Informazione creata ad arte (e cultura)

L’antigiudaismo

Nella letteratura cristiana antica e medievale

L’antigiudaismo

Nella letteratura cristiana antica e medievale
L’antigiudaismo
Nella letteratura cristiana antica e medievale
di Gianna Gardenal
pp. 342; € 28,00 (Acquista online con il 5% di sconto)
Jouvence, 2024
ISBN: 9791256220137

Da dove nasce l’antisemitismo? Quali sono le sue origini? Nel corso di millequattrocento anni nasce e si sviluppa l’antigiudaismo, l’insieme di pregiudizi e di preclusioni culturali e intellettuali nutriti nell’Europa cristiana nei confronti del popolo ebraico. La presente opera è un’accurata selezione di testi e di documenti sull’antigiudaismo nel periodo che va dagli albori del cristianesimo alle soglie dell’epoca moderna. Il lavoro insiste nella ricerca di fonti letterarie o paraletterarie con l’intento di individuare l’evolversi o l’involversi della percezione e della concezione degli ebrei nel mondo occidentale. Questo libro intende dunque essere una testimonianza delle difficoltà che durante i secoli dominarono i rapporti tra ebrei e cristiani.

Gianna Gardenal, allieva di Vittore Branca, ha insegnato Letteratura umanistica alla Facoltà di Lettere di Padova. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Il Poliziano e Svetonio (1975) e Poesia latina medievale (a cura di, 1993).

 

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.