Informazione creata ad arte (e cultura)

“Vuoto”, il nuovo romanzo di Ilaria Palomba, edito da Les Flâneurs Edizioni

“Resto a guardare il mare, il mio mare, anche se di anno in anno mangia le spiagge e la falesia crolla, il turchese del mio mare e le sue trasparenze mi fanno essere oltre la vita nella storia, vicina all’eternità”.
Foto

“Vuoto”, il nuovo romanzo di Ilaria Palomba, edito da Les Flâneurs Edizioni

Foto
“Resto a guardare il mare, il mio mare, anche se di anno in anno mangia le spiagge e la falesia crolla, il turchese del mio mare e le sue trasparenze mi fanno essere oltre la vita nella storia, vicina all’eternità”.

S’intitola “Vuoto” ed è il nuovo romanzo scritto dall’autrice Ilaria Palomba. È un romanzo dal sapore nuovo, dove, il sangue gocciola. È un’odissea di senso e di vita che lascia i lettori sbigottiti e affascinati. Dà sensualità ma anche una nota di sensibilità. La protagonista principale è una donna, Iris, che è sul punto di straripare ed è così che decidere di affrontare il suo inconscio, senza alcun timore e senza alcuna menzogna. È un viaggio a ritroso del tempo che lei stessa affronterà; passando: dalla spiaggia del Salento, sino a ritrovarsi nei ricordi adolescenziali. Questo percorso permetterà alla protagonista di ritrovarsi in due dimensioni: quella onirica e quella reale, il tutto, impreziosito da una penna affilata e sensibile dell’autrice.

Info biografiche

Ilaria Palomba è una scrittrice, saggista e poetessa pugliese. Ha pubblicato: Fatti male (Gaffi, 2012: tradotto in tedesco), Homo homini virus (Meridiano Zero, 2015: premio Carver), Disturbi di luminosità (Gaffi, 2018), Brama (Giulio Perrone Editore, 2020), Città metafisiche (Ensemble, 2020), Microcosmi (Ensemble, 2022). Alcuni dei suoi racconti sono stati tradotti in lingua straniera, come: inglese, francese e tedesco.

Casa editrice

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Ufficio stampa P.R. & Editoria
ID: 373398
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.