Informazione creata ad arte (e cultura)

“Vissi d’Arte”: magnifica serata dedicata alla lirica con due grandi star

Testo inviato da: Noipernapolipress
Festival d’autunno.Foto studio Monteverde.”
Photo credits: Festival d’autunno.Foto studio Monteverde.”
Grande successo per Amarilli Nizza e Fabio Armiliato al Teatro Politeama di Catanzaro, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Calabrese diretta dal maestro Filippo Arlia.

Al Teatro Politeama di Catanzaro si è conclusa la rassegna “Festival d’Autunno” con un galà lirico dedicato al soprano Maria Callas.

Protagonisti della serata, due grandi star della lirica internazionale, il soprano Amarilli Nizza e il tenore Fabio Armiliato che hanno dato vita a un programma molto ricco che ha emozionato e coinvolto il pubblico presente.

L’orchestra filarmonica calabrese, formata da giovanissimi elementi e diretta dal maestro Filippo Arlia, ha arricchito la serata accompagnando cn sicurezza e eleganza le prestazioni dei due protagonisti.

I due artisti hanno dato sfoggio della loro bravura e della loro grande esperienza teatrale sia nelle grandi arie del loro repertorio che nei duetti dove hanno reso anche la parte scenica viva è interessante.

Particolarmente intensa è stata Amarilli Nizza in “Vissi d’Arte” e nell’aria “Pace mio Dio” dalla Forza del Destino di Verdi, affrontate con la sua classe di interprete, mostrando un bel legato e ottime intenzioni musicali, mente Fabio Armiliato si è messo in mostra particolarmente nell’intenso monologo di Otello e e nella celebre aria dalla Tosca di Puccini, “ E lucevan le stelle” dove ha dato sfoggio di un fraseggio davvero superlativo.

L’orchestra ha integrato il programma con sinfonie e brani tratti da opere di Leoncavallo, Puccini, Verdi e con un omaggio al compositore calabrese Francesco Cilea.

Il pubblico è stato molto attento e si è percepita la gran voglia di ritornare a godere dal vivo della musica di qualità: le persone ne hanno un estremo bisogno come lo hanno anche gli artisti che possono finalmente ritrovare con continuità il contatto con il pubblico.

Un plauso all’organizzazione del concerto e del festival, che non poteva concludersi davvero in maniera migliore.

Foto Festival d’autunno. Foto studio Monteverde.

Noipernapolipress

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Noipernapolipress
Photo credits: Festival d’autunno.Foto studio Monteverde.”
ID: 369704
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.