Informazione creata ad arte (e cultura)

Una rassegna di musica sacra con quattro cori del territorio aretino

Testo inviato da: Marco Cavini
Foto
Una rassegna di musica sacra con quattro cori del territorio aretino. L’appuntamento è fissato per le 21.00 di giovedì 8 dicembre nella chiesa di San Marco La Sella, promosso dal coro femminile aretino Vocinsieme, e andrà a offrire un’opportunità di conoscenza e confronto tra diverse realtà corali che trovano nell’amore per il canto lo stesso comune centro di interesse. Il concerto, a ingresso libero e gratuito, presenterà il repertorio sacro di ciascuna corale, senza vincoli di tempo o di stile.

Una rassegna di musica sacra con quattro cori del territorio aretino. L’appuntamento è fissato per le 21.00 di giovedì 8 dicembre nella chiesa di San Marco La Sella, promosso dal coro femminile aretino Vocinsieme, e andrà a offrire un’opportunità di conoscenza e confronto tra diverse realtà corali che trovano nell’amore per il canto lo stesso comune centro di interesse. Il concerto, a ingresso libero e gratuito, presenterà il repertorio sacro di ciascuna corale, senza vincoli di tempo o di stile, permettendo così di ascoltare brani dal lontano Medioevo fino all’epoca contemporanea, tra nomi noti e meno conosciuti dell’ambito polifonico.

La serata, presentata da Lilli Greco, si svilupperà attraverso un’alternanza tra il coro parrocchiale di Santa Maria in Loro Ciuffenna diretto dal maestro Francesco Mencarini, la Corale Santa Cecilia di Loro Ciuffenna e la Corale San Niccolò di Radda in Chianti eccezionalmente unite in un’unica formazione diretta dal maestro Daniele Dori, il coro Sancte Michael di Castiglion Fiorentino diretto dalla maestra Sabrina Tanganelli e il coro Vocinsieme di Arezzo diretto dalla maestra Anna Seggi. Ogni formazione eseguirà un repertorio in linea con la propria identità e il proprio stile, consentendo un ascolto vario per epoca e per struttura musicale, poi a fine serata verrà eseguito il canto collettivo “Evening rise” in segno di amicizia tra i cori e di ringraziamento. La volontà comune, infatti, è di promuovere un’occasione preziosa per condividere la gioia del cantare insieme attraverso i valori della musica e della spiritualità.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Marco Cavini
ID: 370121
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.