Informazione creata ad arte (e cultura)

Tangoo partecipa alla Milano Digital Week e presenta la NFT Club Animals Collection

ROCKET CLUB MILANO: con i Club Animals gli NFT aprono al mondo del clubbing
NFT Club Animals Collection Rocket Club Milano
Photo credits: NFT Club Animals Collection Rocket Club Milano

Tangoo partecipa alla Milano Digital Week e presenta la NFT Club Animals Collection

NFT Club Animals Collection Rocket Club Milano
Photo credits: NFT Club Animals Collection Rocket Club Milano
ROCKET CLUB MILANO: con i Club Animals gli NFT aprono al mondo del clubbing

Novità assoluta per il mondo della musica e non solo: per la prima volta in Italia, grazie alla NFT CLUB ANIMALS COLLECTION firmata dall’artista visionario Gozer Visions e lanciata dal Rocket Club di Milano appositamente per la propria community, gli NFT diventano un veicolo d’eccezione per esperienze reali e uniche all’interno della nightlife.

La collezione sarà presentata ufficialmente in occasione della Milano Digital Week, durante il workshop “Arte che diventa Digital: il Rocket Club Milano presenta in anteprima assoluta la collezione “Club Animals NFT” previsto presso la Fondazione Eos Edison venerdì 11 novembre dalle ore 15.00 alle ore 17.00 in seno all’ evento “Cultura Digitale & Visioni artistiche: connessioni inattese per nuovi linguaggi di comunicazione”, ideato da Tangoo in collaborazione proprio con Rocket Club Milano, Terre des Hommes, Engage, Milano Arte e Fondazione Donà dalle Rose, dall’11 al 14 aprile 2022.

NFT CLUB ANIMALS COLLECTION

I Club Animals rappresentano la prima collezione di Utility NFT rivolta alla community di questo storico club meneghino.

La NFT Club Animals Collection include 10.000 immagini, suddivise in 10 famiglie di animali, che sono a tutti gli effetti opere d’arte create dall’artista Gozer Visions e concepite ciascuna come biglietto di accesso a specifiche esperienze. Ogni NFT ha delle peculiarità uniche che garantiscono al suo proprietario l’accesso a moltissimi vantaggi fuori e dentro il Rocket Club. Inoltre, nascosti tra i 10 mila pezzi ci sono anche 5 Golden Ticket, cinque conigli che permettono al possessore di entrare nel club gratis per tutta la vita.

Tutti i possessori di un almeno un NFT hanno diritto all’ingresso nella Community e al canale Discord dedicato (https://discord.gg/auAQbzhKF7) oltre a playlist esclusive, party privati, priorità sulle nuove collezioni, accesso alla Club Animals Room (VIP room del locale), serata in consolle, tavolo nel privè, possibilità di essere inseriti in priority list e molto altro.

Ogni settimana si potrà accedere a benefit secondo diverse modalità: First Come, First Served, ad estrazione o tramite gamification.

I Club Animals NFT verranno distribuiti su blockchain Polygon ad un costo iniziale di 50 $MATIC.

Con i Club Animals, Rocket Club disegna un nuovo modo di vivere la propria community e inaugura un nuovo modo per immergersi completamente nel mood dello storico locale meneghino.

VENERDì, 11 NOVEMBRE – WORKSHOP Arte che diventa Digital: il Rocket Club Milano presenta in anteprima assoluta la collezione “Club Animals NFT”

Al workshop saranno presenti non solo i fondatori del club, Massimiliano Ruffolo e Davide Volontè insieme all’artista Carmelo Garraffo, ma anche Gaetano Polignano, Managing Director Tangoo e Giorgio Gramegna, Web3 Consultant, curatori del progetto dietro coordinamento di Tangoo che ne ha gestito la promozione.

Grazie all’evento messo a punto da Tangoo sarà inoltre possibile ammirare dal vivo, e in modalità totalmente gratuita sempre presso la Fondazione Eos-Edison, alcune opere dello street artist Banksy e della visual artist Rosa Mundi, provenienti dalla mostra “Faceless” in corso a Venezia presso Palazzo Donà dalle Rose. Presenti anche scatti inediti del fotoreporter Stefano Stranges, realizzati per la Onlus Terre des Hommes.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Andrea Costi
Photo credits: NFT Club Animals Collection Rocket Club Milano
ID: 368726
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.