Informazione creata ad arte (e cultura)

SYLVIA MERITANO, Il tuo fiore mai

La triste e cruda realtà di violenza dietro un’apparente grande storia d’amore. Già disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming e in rotazione radiofonica “Il tuo fiore mai”, il nuovo singolo di Sylvia Meritano (etichetta Astralmusic).

SYLVIA MERITANO, Il tuo fiore mai

La triste e cruda realtà di violenza dietro un’apparente grande storia d’amore. Già disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming e in rotazione radiofonica “Il tuo fiore mai”, il nuovo singolo di Sylvia Meritano (etichetta Astralmusic).

Spiega l’artista: Il brano nasce dalla necessità di non considerare mai trattato abbastanza l’argomento della violenza sulle donne, ma ribadito instancabilmente, sempre e con ogni mezzo. E’ Una canzone che non si nasconde dietro metafore ma volutamente racconta la triste cruda realtà di un’apparente grande storia d’amore (c’è sempre un principe azzurro che ancora e da sempre una narrazione patriarcale ci induce a cercare “…la luce brillava e tu mi dicevi che ero il tuo fiore”. Una apparente grande storia d’amore che si trasforma ancora una volta in un incubo e che trova il più tragico degli epiloghi “…mi cancellavi qui, bruciavi tutti i giorni miei”. Si vuole richiamare l’attenzione su ciò da cui bisogna fuggire “Non è amore quello che ti dà la colpa, ti chiede scusa ti allontana dai sogni tuoi” e su quello che si deve evitare “Mai più da sole mai, mai più silenzi intorno a noi…” che vuole proprio essere un inno alla solidarietà alla vicinanza e alla consapevolezza.

Il singolo è prodotto sempre Andrea Mei e scritto dallo stesso e dalla cantautrice Lucia Vissani.

Sylvia Meritano (Villanova D’Asti), inizia a studiare canto a 13 anni presso l’officina musicale di Chieri. Successivamente partecipa a diverse edizioni del Nastro D’argento a San Damiano D’asti.  Nel 2017 partecipa ad Area Sanremo arrivando in semifinale nazionale. Nello stesso anno entra a far parte nell’accademia Vocal Care della Vocal Coach Danila Satragno presso le sedi di Milano e Savona. Nel gennaio 2020  esce il singolo Tra sogno e realtà”  prodotto dalla Flender Produzioni di Roma. Con questo brano riceve il premio “Rilevazione dell’anno” con Radio Alba e G.R.P. Nel 2022 inizia a cantare in diversi locali e nell’estate partecipa al Tour di The Voice Senior, il programma di Rai 1, per le piazze d’Italia. Nel 2022 entra in studio seguita dal produttore Andrea Mei (Gang, Nomadi, Danilo Sacco etc) e realizza il suo nuovo singolo in uscita per Astralmusic dal titolo “W la noia”, scritto da Andrea Mei e Marco Ciappelli, già autore per Noemi, Amoroso, etc. Il videoclip è firmato da LeTrote Production, collettivo tutto al femminile e vince il premio XX edizione del Roma Videoclip Indie come miglior video indipendente.  “W la noia” entra in classifica nazionale indipendenti web nelle seguenti categorie: Emergenti, Generale, Pop, Italiani. Nel gennaio 2024 viene pubblicato “Non dipendi” (per Astralmusic), sempre con la produzione di Andrea Mei che ne è anche il compositore insieme a Marco Mattei (Anna Oxa, ecc.), il testo porta la firma di Mimmo Abate, già autore di successo per Giorgia. La canzone, dalle sonorità pop/dance, racconta la voglia di indipendenza e invita al “fregarsene” del pensiero, delle parole e atteggiamenti che subiamo dagli altri. L’importante è credere in noi stessi. “Non dipendi” raggiunge il primo posto nella classifica web Emergenti ed Indipendenti.

 

Contatti social:

Facebook: https://www.facebook.com/sylviameritano
Instagram: https://www.instagram.com/_sylvia_meritano_/



Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giovanni Germanelli
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.