Informazione creata ad arte (e cultura)

Struttura luce poesia di Giorgio Orelli

Gli scritti sull’arte di uno dei maggiori poeti in lingua italiana del Novecento, raccolti in un agile volume con 23 illustrazioni a colori.

Struttura luce poesia di Giorgio Orelli

Gli scritti sull’arte di uno dei maggiori poeti in lingua italiana del Novecento, raccolti in un agile volume con 23 illustrazioni a colori.

Bellinzona, 29 novembre 2023 – Nella sua lunga vita Giorgio Orelli, tra i maggiori poeti di lingua italiana del secondo Novecento, è stato più volte sollecitato da musei, gallerie e soprattutto dai suoi stessi amici artisti a scrivere e a leggere in pubblico testi di presentazione per mostre e cataloghi, poi ripresi da giornali e riviste. Per parlare di pittura, scultura, incisione e disegno senza tuttavia improvvisarsi critico d’arte, Orelli inventa le sue metafore e i suoi modi di dire, e una forma saggistica ora concentrata, ora più divagante e pronta a sconfinare nel racconto. I testi qui raccolti da Ariele Morinini rivelano un’idea di arte in cui trovano posto anche artisti poco conosciuti, ma che dimostrano di possedere, oltre alle indispensabili conoscenze tecniche, una vera visione, perseguita senza lasciarsi distrarre dalle tendenze del momento o dalle lusinghe della facilità.

Il volume comprende un inserto a colori con riproduzioni di una ventina di opere degli artisti esaminati (Ubaldo Monico, Giuseppe Bolzani, Italo Valenti e Carlo Carrà, per citarne alcuni) e un saggio del curatore che, oltre a contestualizzare la “critica d’arte” di Orelli, mostra come la pittura sia entrata nella sua poesia, in un processo di scambio tra arte dei colori e delle forme spaziali e arte della parola.

 

L’autore e il curatore 

Giorgio Orelli (Airolo 1921 – Bellinzona 2013), Casagrande ha recentemente pubblicato i libri di racconti Pomeriggio bellinzonese (2017) e Rosagarda (2021). Tutte le poesie sono pubblicate negli Oscar Mondadori (2015).

Ariele Morinini (Locarno, 1988), dottore di ricerca in italianistica all’Università di Losanna, è autore di Il nome e la lingua. Studi e documenti di storia linguistica svizzero-italiana (2021, Premio Giovanni Nencioni) e Silenzi soffiati. Sulla poesia di Giorgio Orelli (2021).

 

Giorgio Orelli
Struttura luce poesia
Gli scritti sull’arte

A cura di Ariele Morinini

In coedizione con Museo Villa dei Cedri

 

Dal 1° dicembre nelle librerie italiane

 

Collana «Saggi»
176 pagine, con 23 illustrazioni a colori
CHF 28.– | € 28.–

ISBN 978-88-7713-790-6 | ECA 1533

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Silvia Introzzi – Ufficio stampa Edizioni Casagrande: Manzoni22
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.