Informazione creata ad arte (e cultura)

Set tributo, tutto a 45 giri, dedicato a James Brown

Sarà DischixFiaschi, il salottino più groove di Roma nel quartiere Montesacro, ad ospitare venerdì 25 Novembre il tributo a 45 giri curato da DJ Frankie Fortyfive
Foto

Set tributo, tutto a 45 giri, dedicato a James Brown

Foto
Sarà DischixFiaschi, il salottino più groove di Roma nel quartiere Montesacro, ad ospitare venerdì 25 Novembre il tributo a 45 giri curato da DJ Frankie Fortyfive

La data è quella del 25 novembre, si inizierà alle 18:30 circa e l’appuntamento è con la musica di James Brown, una delle più importanti figure della storia della musica Black e non solo, dato che molti protagonisti del rock hanno asserito di essersi ispirati a lui, uno per tutti il leader dei Rolling Stones: Mick Jagger.

A rendere omaggio al Godfather of Soul sarà il dj Frankie Fortyfive (alias Francesco Argento) collezionista di 45 giri, fresco della recente co-produzione dell’ultimo singolo “Fried Bananas” di Piero Umiliani su etichetta Maledetta Discoteca, ed è proprio con i vinili di piccolo formato che sarà proposto il tributo.
“James Brown non è solo il padrino del Soul, ma è anche il padre musicale di tutti gli appassionati della musica nera in ogni sua declinazione, dal Rhythm and Blues al Funk, dalla Disco al Rap, ma anche le sue escursioni nel Rock and Roll, Blues e Jazz non sono da sottovalutare -commenta Frankie Fortyfive- credo peraltro sia l’artista più campionato al mondo e le sue influenze nel mondo dell’hip hop di oggi, ma anche di domani, saranno e resteranno eterne”.

Il mixtape tributo a James Brown sarà tutto a 45 giri, un format dedicato al “Soul Brother Number One” che all’estero ha già molti proseliti e che Frankie Fortyfive porta nella città di Roma.
La selezione non riguarderà solo i singoli di James Brown in senso stretto ma anche le sue produzioni, i duetti e le collaborazioni, coinvolgendo dischi, ad esempio, di Maceo Parker, Fred Wesley, Lyn Collins, Marva Whitney e altri.

La discografia di James Brown, senza contare le collaborazioni, consta all’incirca di 150 singoli nel formato 7″ e nella serata ne saranno selezionati più o meno un terzo, pescando tra stampe italiane ed estere, originarie degli USA ma anche inglesi e di vari paesi europei.
“Non tutto è stato stampato in Italia, però del nostro Paese ricordo con piacere le edizioni proposte dalla Polydor sotto la denominazione “Discoteque Special” a metà degli Anni 70. Quello è stato un bel periodo, magari musicalmente non sempre il migliore -ricorda Frankie- ma ha lasciato il segno nel cuore dei dj e dei collezionisti”.

La consolle è quella di DischixFiaschi, in Via Valsolda 57, un salottino enoteca nel quartiere di Montesacro, divenuto un punto di riferimento per gli appassionati di musica grazie alle proposte settimanali di eventi live, dj mixtape, arte e cultura.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Overlook News
ID: 369432
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.