Informazione creata ad arte (e cultura)

Robert Delaunay: dalle scomposizioni geometriche all’astrattismo

Ricordo del grande artista francese
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Robert Delaunay: dalle scomposizioni geometriche all’astrattismo

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande artista francese

Il 12 aprile 1885 a Parigi nacque Robert Delaunay, un pittore chiave del movimento Orfismo, noto per le sue audaci esplorazioni del colore e della forma. Influences by Paul Gauguin e Georges Seurat, Delaunay iniziò la sua carriera artistica nel contesto del post-impressionismo. Tuttavia, è stato profondamente influenzato dalle teorie di Paul Cézanne sulla scomposizione delle forme, che lo spinsero verso ricerche più approfondite sulla forma e il colore. Questi studi lo condussero a esplorare il Cubismo e, successivamente, anche elementi del Futurismo.

Dopo aver incontrato Paul Klee e aver aderito brevemente al gruppo ‘Der Blaue Reiter’, Delaunay, insieme a sua moglie Sonia Delaunay, con la quale si sposò nel 1910, si avvicinò alla pittura astratta. Dal 1912, il duo cominciò a sviluppare quello che sarebbe stato definito ‘Orfismo’, un sottoinsieme del Cubismo che si concentrava su colori brillanti e forme dinamiche. Durante la Prima Guerra Mondiale, la coppia si trasferì in Spagna e Portogallo, dove si dedicò anche al design di costumi teatrali e scenografie.

Sebbene Delaunay abbia sperimentato brevemente un ritorno alla figurazione nel periodo post-bellico, riprese la sua ricerca nell’astrazione nei primi anni ’30. Nel 1937, lui e Sonia furono incaricati di realizzare grandi decorazioni murali per il Palais des Chemins de Fer e il Palais de l’Air in occasione dell’Esposizione Universale di Parigi. Robert Delaunay morì di cancro nel 1941 a Montpellier.

Questa mia opera a sanguigna è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 395645
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.