Informazione creata ad arte (e cultura)

Presentazione del saggio “L’età del lume. Una storia della luce nel Medioevo”

Video riassunto della presentazione del saggio “L’età del lume. Una storia della luce nel Medioevo” (Il Mulino, 2023) di Beatrice Del Bo che si è svolta sabato 11 marzo 2023 al Museo Archeologico di Milano. Dialogano con l’autrice Ilyes Piccardo e Vittoria Bufanio.

Presentazione del saggio “L’età del lume. Una storia della luce nel Medioevo”

Video riassunto della presentazione del saggio “L’età del lume. Una storia della luce nel Medioevo” (Il Mulino, 2023) di Beatrice Del Bo che si è svolta sabato 11 marzo 2023 al Museo Archeologico di Milano. Dialogano con l’autrice Ilyes Piccardo e Vittoria Bufanio.

Sabato 11 marzo 2023  presso il Civico Museo Archeologico di Milano si è svolta la presentazione del saggio “L’età del lume. Una storia della luce nel Medioevo” (Il Mulino, 2023) di Beatrice Del Bo. Dialogano con l’autrice Ilyes Piccardo e Vittoria Bufanio. Ecco il video riassunto dell’evento.

La storia prende forma al sommesso crepitare delle candele di cera.
«Secoli bui» è l’etichetta che dai tempi di Petrarca accompagna il Medioevo che buio invece non fu, per niente. Non sotto il profilo scientifico, politico, economico e culturale e non nella realtà: candele e innumerevoli altri manufatti nottetempo illuminavano gli interni di case, palazzi, botteghe e taverne, rischiaravano uomini che studiavano le carte di un processo e donne intente a leggere, accompagnavano gli amanti nei loro spostamenti illeciti, indicavano le abitazioni delle prostitute, illuminavano la strada durante le cavalcate, brillavano in chiesa. Paradossalmente con il coprifuoco le fiamme si accendevano. Dell’illuminazione artificiale poco si è scritto finora. Eppure le candele rientravano fra i beni di cui le autorità dovevano garantire la disponibilità a un prezzo accessibile. Ecco dunque, in queste pagine, una storia materiale della luce nel Medioevo e del mondo che ha ruotato intorno ad essa.

L’AUTRICE
Beatrice Del Bo insegna Storia economica e sociale del Medioevo e Didattica della storia nell’Università degli Studi di Milano. Tra i suoi libri ricordiamo: «Banca e politica a Milano a metà Quattrocento» (Viella, 2010) e «Cittadinanza e mestieri. Radicamento urbano e integrazione nelle città bassomedievali» (Viella, 2014).

 

 



Informazioni sulla pubblicazione

Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.