Informazione creata ad arte (e cultura)

Presentazione del libro “In altalena su un granello di sale. Storia di un cervello spettinato dall’ansia” di Elsa Di Gati

Il 20 novembre alle 18:30 si terrà la presentazione del nuovo libro di Elsa Di Gati “In altalena su un granello di sale. Storia di un cervello spettinato dall’ansia” (Gruppo Albatros il Filo) presso la Libreria Eli di Viale Somalia 50/A. L’evento avrà come moderatore d’eccezione il giornalista e presentatore Tiberio Timperi, mentre la lettura di alcuni brani sarà curata da Flavio Insinna. Prenderanno la parola durante il dibattito anche Maria Malucelli, docente di psicologia clinica e Alessia Lautone, direttrice di La Presse.
Foto

Presentazione del libro “In altalena su un granello di sale. Storia di un cervello spettinato dall’ansia” di Elsa Di Gati

Foto
Il 20 novembre alle 18:30 si terrà la presentazione del nuovo libro di Elsa Di Gati “In altalena su un granello di sale. Storia di un cervello spettinato dall’ansia” (Gruppo Albatros il Filo) presso la Libreria Eli di Viale Somalia 50/A. L’evento avrà come moderatore d’eccezione il giornalista e presentatore Tiberio Timperi, mentre la lettura di alcuni brani sarà curata da Flavio Insinna. Prenderanno la parola durante il dibattito anche Maria Malucelli, docente di psicologia clinica e Alessia Lautone, direttrice di La Presse.

Il 20 novembre alle 18:30 si terrà la presentazione del nuovo libro di Elsa Di Gati “In altalena su un granello di sale. Storia di un cervello spettinato dall’ansia” (Gruppo Albatros il Filo) presso la Libreria Eli di Viale Somalia 50/A.
L’evento avrà come moderatore d’eccezione il giornalista e presentatore Tiberio Timperi, mentre la lettura di alcuni brani sarà curata da Flavio Insinna. Prenderanno la parola durante il dibattito anche Maria Malucelli, docente di psicologia clinica e Alessia Lautone, direttrice di La Presse.

Al termine della presentazione sarà previsto un brindisi con un piccolo rinfresco, pertanto è gradita la prenotazione all’indirizzo mail: eventi@libreriaeli.it

“Ognuno e ognuna di noi fa i conti con i propri limiti, con le proprie paure, con le proprie ansie e idiosincrasie. […] L’ansia (e tutto ciò che le somiglia) è fatta così, un po’ birichina un po’ strafottente, emerge improvvisa quando meno te lo aspetti e ci blocca lì dove siamo, oppure rimane sonnacchiosa dentro di noi che aspettiamo il momento in cui si affaccerà di nuovo sulla scena della nostra esistenza. Ha la capacità di essere sempre presente anche quando non c’è. Insomma, riesce comunque a spettinarci il cervello. […] Anche per questo, un pochino la coccoliamo e la riconosciamo come qualcosa che ci appartiene e che, nel bene e nel male, ci caratterizza. Diciamoci la verità, difficilmente riusciremmo a vivere senza ed è così che la portiamo con noi, per tutta la vita”.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Gruppo Albatros il Filo
ID: 386897
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.