Informazione creata ad arte (e cultura)

Pennabilli (RN) ARTISTI IN PIAZZA Festival Internazionale di Arti Performative dall’1 al 4 giugno 2023

Per quattro giorni 60 compagnie internazionali di circo, teatro e musica animeranno il centro storico del borgo medievale di Pennabilli. Al Festival il workshop partecipato -di Costruzioni Monumentali Partecipative in Cartone ideato dall’affermato artista francese Olivier Grossetête.
Foto

Pennabilli (RN) ARTISTI IN PIAZZA Festival Internazionale di Arti Performative dall’1 al 4 giugno 2023

Foto
Per quattro giorni 60 compagnie internazionali di circo, teatro e musica animeranno il centro storico del borgo medievale di Pennabilli. Al Festival il workshop partecipato -di Costruzioni Monumentali Partecipative in Cartone ideato dall’affermato artista francese Olivier Grossetête.

La XXVII^ edizione di Artisti in Piazza di Pennabilli presenta un programma un ricco mix di circo contemporaneo, teatro di figura e artisti di strada, musica e danza, oltre al Mercatino del Solito e dell’Insolito, Food Truck per tutti, dj set notturni e un’ampia offerta di workshop per tutte le età.

Così Enrico Partisani, Presidente dell’Associazione Culturale Ultimo Punto e direttore artistico, ha introdotto questa edizione del Festival.

“Qualche anno fa, il caro Roberto Mercadini ha descritto Artisti in Piazza come il Walhalla degli artisti, un paradiso parallelo alla mitologia norrena, dove si vive immersi tra spettacolo e arte e dopo una giornata intera di questo, ti addormenti e poi ti risvegli il giorno dopo e tutto riparte da capo. Ancora spettacolo e ancora coesione e comunità temporanea e spettacolo e amicizie e amore. Ecco qual è il vero spirito del Festival. Artisti in Piazza è nato per creare nuove connessioni, sinergie e incontri, all’interno di un’atmosfera surreale di condivisione e unione. Per questa edizione ci siamo fatti guidare da quattro muse ispiratrici”.

Giunto alla sua 27.ma edizione, Artisti in Piazza infatti si affida e rende omaggio alle proprie muse ispiratrici, le ” creature” che, fin dal principio, continuano a far vivere ed evolvere il Festival e che abitano, ispirano e proteggono ogni luogo, spettatore e artista.

La Lentezza
contempla e raccoglie ciò che incontra lungo il suo percorso.

Il Sogno
custodisce silenziosamente l’intreccio dei desideri più puri della nostra anima.

La Connessione
connette la fitta rete dei legami invisibili all’occhio umano.

Il Gioco
oltrepassa i limiti delle convenzioni generando nuove consapevolezze.

Giovedì 1° giugno il Festival verrà inaugurato ufficialmente, alle ore 18:00. e, da subito, sarà possibile prendere parte al ricco programma di spettacoli e concerti, che proseguiranno fino a tarda notte nell’area Palacirco, visitare le mostre della Gabbia della Fantasia, passeggiare tra le creazioni artigianali del Mercatino del Solito e dell’Insolito, assaggiare le specialità proposte dai Food Trucke dai commercianti di Pennabilli.

Questa edizione ospita un evento straordinario, mai visto prima al Festival: il workshop di Costruzioni Monumentali Partecipative in Cartone ideato dall’affermato artista francese Olivier Grossetête. Il laboratorio collettivo si terrà dal 29 maggio al 2 giugno, per realizzare la fase di progettazione, la Pre-costruzione, mentre sabato 3 giugno e domenica 4 giugno, l’artista metterà in atto le fasi di Costruzione e Decostruzione dell’opera.

Un’occasione imperdibile per lavorare astretto contatto con un artista di fama internazionale, che richiede una forte partecipazione del pubblico. Un’attività inclusiva, che chiama a partecipare chiunque abbia almeno 9 anni compiuti, senza limiti di età e disabilità.

A partire dalla XXIII^ edizione è attivo il gruppo di lavoro GoGreen, nato dalla collaborazione con il Museo Naturalistico di Pennabilli, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico, monitorare, attivare e discutere azioni collettive e individuali sostenibili, nel rispetto dell’ambiente e del Pianeta. Ogni anno l’organizzazione prevede un team GoGreen, al quale può candidarsi chiunque voglia prendere parte all’iniziativa, svolgendo un importante ruolo all’interno del Festival.

L’organizzazione di Artisti in Piazza prevede parcheggi gratuiti e un Campeggio con posti tenda, camper e roulotte.

La selezione artistica di questa edizione 2023 è frutto delle pluriennali collaborazioni che “Artisti in Piazza” coltiva con altri Festival Internazionali (tra gli il prestigioso Santarcangelo Festival) e del network virtuoso instaurato con operatori culturali e artisti di tutto il mondo, oltre che il risultato della selezione di richieste pervenute all’organizzazione tramite il form online che gli artisti possono compilare nel corso dei mesi invernali.

Il programma completo della XXVII^ edizione conterà 60 compagnie internazionali di arti performative, che metteranno in scena oltre 300 repliche di spettacolo nei 4 giorni di festival.

ORARI

giovedì 1° giugno dalle 17.00 alle ore 01.00
venerdì, sabato, domenica dalle ore 15.00 alle ore 01.00

Tutti i giorni all’area Palacirco la kermesse continua fino alle ore 03.00.

Contatti: Ass. Cult. Ultimo Punto +39-0541-928003

L’elenco degli artisti e degli spettacoli proposti quest’anno sono consultabili sul sito:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giancarlo Garoia
ID: 378170
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.