Informazione creata ad arte (e cultura)

Nuovo appuntamento con “Controsensi” al Teatro Pedrini di Brisighella con una produzione originale in prima assoluta

In scena venerdì 18 novembre l’autobiografia in musica “Io e V – Storia di una relazione a quattro”
Foto

Nuovo appuntamento con “Controsensi” al Teatro Pedrini di Brisighella con una produzione originale in prima assoluta

Foto
In scena venerdì 18 novembre l’autobiografia in musica “Io e V – Storia di una relazione a quattro”

LaCorelli torna protagonista nel Foyer del Teatro Comunale di Brisighella con un nuovo appuntamento del cartellone musicale “Controsensi”, per la Direzione artistica di Jacopo Rivani.

Audace e accattivante, la Stagione ha visto il debutto di una serie di produzioni originali in prima assoluta, e sarà così anche per lo spettacolo in programma venerdì 18 novembre alle ore 21: “Io e V – Storia di una relazione a quattro”, racconto autobiografico scritto dalla violinista Giada Rizqallah, da anni in forza all’Orchestra Corelli. Lo spettacolo è un viaggio introspettivo nella vicenda umana e artistica di una giovane musicista, la storia del suo rapporto con lo strumento e con la musica attraverso le difficoltà e le sorprese della vita quotidiana. Se ne farà interprete Lorenzo Carpinelli, giovane attore e regista formatosi in seno alla “Non-Scuola” del Teatro delle Albe e tra i più interessanti protagonisti della scena attuale. Ad accompagnarlo, le intense pagine di Beethoven, Shostakovich e Dvorak eseguite dall’Ensemble Tempo Primo.

Si riconferma per l’occasione la formula del concerto-degustazione, che permetterà a chi lo desidera di godersi, oltre alla musica, un buon bicchiere di vino.

Lo spettacolo va in scena con il prezioso contributo del Ministero della Cultura, Regione Emilia-Romagna, Comune di Brisighella, AIAM, TUKE SAS.

Biglietteria: ingresso con aperitivo 10 €, intero 5 €, ridotto 2 €. Ingresso gratuito per bambini fino a 6 anni e disabili.
Per informazioni: www.lacorelli.it; info@lacorelli.it; biglietteria@lacorelli.it; +39 339 6249299.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Gemma Galfano
ID: 368986
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.