Informazione creata ad arte (e cultura)

Nedo, un monologo di Teatro Civile diretto e interpretato da Antonio Roma

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria e, per non dimenticare, questo mese (e non solo) va in scena “Nedo”, un monologo di Teatro Civile diretto e interpretato da Antonio Roma, in scena con la ballerina Nicoletta Bellazzi.
ufficio stampa
Photo credits: ufficio stampa

Nedo, un monologo di Teatro Civile diretto e interpretato da Antonio Roma

ufficio stampa
Photo credits: ufficio stampa
Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria e, per non dimenticare, questo mese (e non solo) va in scena “Nedo”, un monologo di Teatro Civile diretto e interpretato da Antonio Roma, in scena con la ballerina Nicoletta Bellazzi.

Questi gli appuntamenti ad oggi confermati:

22 gennaio Pieve di Soligo (ore 21.00 Auditorium “Battistella-Moccia”)
25 gennaio Trecate (ore 21.00 Teatro S.Pellico)
26 gennaio Colli al Metauro (Pesaro) (ore 21.00 Teatro Montemaggiore al Metauro)
1 febbraio Sesto S. Giovanni (ore 21.00 CineTeatro Rondinella)

“Nedo” è figlio di una presa di coscienza: i Testimoni delle Deportazioni e della Shoah ancora in vita sono pochi e ormai è giunto il momento per noi di farci carico della Memoria. “Nedo” è il racconto degli Ebrei e degli Antifascisti costretti a vivere l’incubo della persecuzione e della deportazione nei carri bestiame, imprigionati nei campi di concentramento e di sterminio, uccisi nelle camere a gas e bruciati nei forni crematori. Ma è anche il racconto dei Giusti che molte vite hanno salvato e di chi è sopravvissuto alla fame, alla morte dei propri cari, all’orrore dei campi e nonostante la sofferenza e la disperazione provate fino al giorno della Liberazione ha trovato la forza di Testimoniare perché una società senza Memoria è una società smarrita.

“Nedo” è
Scritto da: Alessandra Dondi, Alice Ponti, Matilde Dalla Piazza e Antonio Roma.
Interpretato da: Antonio Roma con la ballerina Nicoletta Bellazzi
Diretto da: Antonio Roma
Fotografia di scena: Alice Ponti
Audio e luci: Filippo Borgia

Il monologo gode del patrocinio di:
Fondazione Gariwo – la foresta dei Giusti
Fondazione Memoriale della Shoah di Milano
ANED Milano
Fondazione Memoria della Deportazione
Educare alla Bellezza

CHI È ANTONIO ROMA
Antonio Roma è scrittore e podcaster, attore e regista di Teatro Civile. È laureato in Scienze sociali per la globalizzazione e in Lettere. Convinto dell’urgenza in questo momento storico di un lessico inedito, che affondi le radici nel legame tra le parole Testimonianza e Umanità, le sole capaci di portare Autenticità, il 7 gennaio 2019 ha fondato Educare alla Bellezza APS, della quale è presidente.
È autore del romanzo “Festa del Perdono” e di un’opera poetica, “Tra le corde di un’altalena” e voce di un podcast, “Markale – Voci da Sarajevo”, scritto con Alice Ponti. Ha una newsletter: Incipit.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Frigerio Press
Photo credits: ufficio stampa
ID: 390434
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.