Informazione creata ad arte (e cultura)

Nasce il Progetto Hub Art & Travel by Agostino Art Gallery & Astrolabio Viaggi For Visible Emotions

Il tour operator L’Astrolabio incontra l’arte contemporanea grazie alla partnership con Agostino Art Gallery Nascono 3 hub molto speciali, che coniugano viaggi e creatività, nelle storiche agenzie milanesi della famiglia Aronson. Il progetto è stato presentato nella sede della centenaria agenzia situata nel vecchio casello del dazio, in piazza Cinque Giornate.
fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa

Nasce il Progetto Hub Art & Travel by Agostino Art Gallery & Astrolabio Viaggi For Visible Emotions

fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa
Il tour operator L’Astrolabio incontra l’arte contemporanea grazie alla partnership con Agostino Art Gallery Nascono 3 hub molto speciali, che coniugano viaggi e creatività, nelle storiche agenzie milanesi della famiglia Aronson. Il progetto è stato presentato nella sede della centenaria agenzia situata nel vecchio casello del dazio, in piazza Cinque Giornate.

Anche quella di viaggiare è un’arte e lo sa bene il Tour Operator italiano L’Astrolabio, da quarant’anni anni realtà di riferimento per il mercato italiano nel segmento viaggi – dal business travel alle vacanze studio, dai viaggi di nozze a quelli leisure – garantendo soluzioni “su misura” in Italia e nel mondo.
Ora la collaborazione proprio sotto il segno dell’Arte con la Agostino Art Gallery di Cinzia Lampariello Ranzi e Giacomo Ranzi, segna l’esordio di un nuovo concept sia di ‘galleria’ sia di agenzia viaggi, offrendo spazi dove selezionate opere d’arte contemporanea accompagnano i clienti dell’agenzia in un emozionate e avvolgente percorso di forme e colori: Hub Art & Travel- by Agostino Art Gallery & Astrolabio Viaggi. For Visible Emotions.

Agostino Art Gallery, nata nel 2022 per iniziativa dei coniugi Ranzi, ha riscosso il favore di pubblico e critica grazie alla sua innovativa formula di galleria che diventa al tempo stesso spazio espositivo e creativo, luogo eclettico di incontri e confronti, eventi e talk, sino a ad attivare sinergie con realtà esterne che diventano hub d’elezione, lontani dal mondo dell’arte, ma aperti all’arte e pronti ad accoglierla. Nuovo quindi l’approccio al mercato che porta gli artisti,famosi o emergenti, italiani e internazionali, incontro al pubblico, in una comunicazione sempre più diretta, inventiva, realmente pop. Grazie al polo L’Astrolabio e alla Agostino Art Gallery, il viaggio ora comincia con l’arte e prosegue … ad arte.

Le agenzie milanesi coinvolte nel progetto sono:

5 Giornate, in piazza Cinque Giornate, 15, visitabile da lunedì a venerdì, orario 9,30-13,30 e 14-18.
L’Astrolabio, in viale Monterosa 20, visitabile da lunedì a venerdì, orario 9-13 e 14-18
Superviaggi, in via Boccaccio, 19, visitabile da lunedì a venerdì, orario 9-13 e 14-18

“Il cliente, dal momento in cui entra in agenzia, trova non un ufficio per il disbrigo delle pratiche, ma un ambiente caratterizzato che ‘gli parla’ anche attraverso espressioni artistiche. Così inizia già l’emozione del viaggio. – spiega il general manager del polo L’Astrolabio Andrea Barbieri-. Ogni servizio da noi non è mai standard ma viene caratterizzato dalla relazione unica con il cliente, ascoltato e poi soddisfatto da un approccio ‘su misura’. Perché l’arte contemporanea? Perché la nostra attività ha radici nel passato, ma è attualissima e proiettata verso il futuro quindi parla un linguaggio contemporaneo in termini di relazioni, proposte, strumenti, anche di comunicazione, e attenzione alle esigenze sempre nuove delle persone che viaggiano. E Agostino Art Gallery, nonostante sia una realtà recente, ha dimostrato di essere la più innovativa del suo settore, con il suo approccio pop in quanto intende portare l’arte tra le gente, farla vivere dove la gente vive, fuori da contesti fermi, come gallerie e musei”.

Astrolabiogroup.com
Il sito internet presenta tutte le attività in capo alla Famiglia Aronson (una quota appartiene agli Olivari). La famiglia Aronson ha scritto la storia del tour operating italiano in quanto è stata proprietaria di Chiariva dal 1931 al 1998. Ricordiamo che Chiariva è stata la prima agenzia di viaggi in Italia e la terza al mondo fino al 2016 quando fu ceduta. Chiariva con Viva International aveva avviato anche il business delle vacanze e viaggi studio; poi Viva acquistò L’Astrolabio, anch’essa specializzata in vacanze studio, ma per studenti, in Paesi di lingua inglese e con propri accompagnatori in college selezionati, attività che continua a svolgere con sempre crescente successo. Attualmente l’insieme di attività agenzie/vacanze studio segna un fatturato 2023 di più di 20 milioni di euro ed è in corso una campagna di acquisizioni. L’ultima operazione ha riguardato l’agenzia Ascot Viaggi di Bergamo, in via Broseta 38. La transazione è stata realizzata tramite Viva International srl. Le agenzie viaggio della famiglia Aronson sono gestite dalla sede di via Andrea Appiani 5, a Milano. I clienti sono in tutta Italia, con focus in Lombardia; il target è costituito da soggetti che chiedono o apprezzano un servizio di ‘travel design’ e conta oltre 5 mila clienti affezionati. La business unit dei viaggi studio per studenti ha sede a Milano, in via Fratelli Bronzetti 20; muove circa 3 mila bambini e adolescenti l’anno che sommati alla sister company VIVA diventano più di 6.000 e il numero è in continuo aumento. E’ l’unica organizzazione che si fa carico anche dei bambini della scuola primaria, dagli 8 anni (e fino ai 17). L’impegno etico è ispirato ai valori umani più universali e si traduce in lealtà, competenza di mercato e formazione continua nel sapere monitorare e ascoltare i bisogni profondi delle persone clienti. Non a caso, alle famiglie dei giovani che non sono potuti partire per le mete di studio a giugno 2021 causa lockdown, sono state restituite tutte le quote: 2 milioni di euro per 1500 studenti.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Mariella Belloni
Photo credits: fonte ufficio stampa
ID: 385720
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.