Informazione creata ad arte (e cultura)

Il Film è un biopic che racconta la controversa storia di Tonya Harding, un’ex pattinatrice sul ghiaccio statunitense che, nel 1994, fu coinvolta in uno scandalo legato all’aggressione della rivale Nancy Kerrigan.

La Storia di Tonya Harding

Tonya Harding è una pattinatrice sul ghiaccio americana che, negli anni ’90, si è distinta per il suo stile aggressivo e per le sue acrobazie al limite delle regole. Nel 1994, la sua carriera subisce un brusco stop a causa dello scandalo legato all’aggressione della rivale Nancy Kerrigan.

Il film racconta la storia della Harding, dalla sua infanzia difficile fino alle sfide che ha dovuto affrontare per diventare una pattinatrice di successo, fino al giorno dell’attacco a Nancy Kerrigan e alle conseguenze che ne sono derivate.

Margot Robbie nei panni di Tonya Harding

Margot Robbie, l’attrice australiana nota per la sua interpretazione di Harley Quinn in Suicide Squad, ha interpretato il ruolo di Tonya Harding in modo magistrale. Robbie ha saputo catturare perfettamente la personalità complessa e contraddittoria dell’ex pattinatrice, facendo emergere le sue sfaccettature più oscure e quelle più umane.

La Regia di Craig Gillespie

Craig Gillespie, il regista del film, ha saputo creare un’atmosfera perfetta per raccontare la storia di Tonya Harding. Ha utilizzato uno stile visivo originale e ha saputo dosare perfettamente il dramma e l’umorismo.

Il Pattinaggio sul Ghiaccio

Il film mette in luce il mondo del pattinaggio sul ghiaccio, mostrando le difficoltà e le sfide che un atleta deve affrontare per raggiungere il successo. Il film mostra anche come il mondo del pattinaggio sia pieno di pregiudizi e di discriminazioni e come Tonya Harding abbia dovuto lottare contro questi pregiudizi per affermarsi.

Conclusione

Tonya è un film emozionante e commovente che racconta la storia di una donna controcorrente che ha dovuto lottare contro molti ostacoli per raggiungere il successo. Margot Robbie e Craig Gillespie hanno saputo creare un’opera magistrale che ci fa capire meglio la figura di Tonya Harding e ci fa riflettere sui pregiudizi e le discriminazioni presenti nel mondo dello sport.

Articolo di Stasera in TV Film

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato (della domenica) di storia e di tutto quanto può accrescere la mia (molto carente) cultura.