Informazione creata ad arte (e cultura)

Miles Davis: genio innovativo del Jazz

Ricordo del grande trombettista che inventò il Jazz-Rock
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Miles Davis: genio innovativo del Jazz

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande trombettista che inventò il Jazz-Rock

Il 26 maggio 1926, ad Alton, nell’Illinois, USA, nasceva il grande trombettista jazz Miles Davis, considerato uno dei più grandi, innovativi e originali musicisti del XX secolo. Le sue esperienze iniziarono dal linguaggio “bebop”, per poi evolversi nel jazz elettrico e nelle particolarità del “jazz-rock”. Scopritore di straordinari giovani talenti, che valorizzava invitandoli nelle sue numerose formazioni, fu sempre aperto al confronto jazzistico con altri linguaggi, arrivando a mettersi in gioco fino ad accettare progetti discografici con i primi sperimentatori del rap. Fu uno dei protagonisti più influenti del percorso della musica jazz mondiale. La mia grande passione per il jazz nacque dalla folgorazione che ricevetti nel 1969 dopo l’ascolto del suo doppio disco “Bitches Brew”, e rimase, insieme a Jimi Hendrix, tra i miei musicisti preferiti. Morì a Santa Monica nel 1991.

Questa mia opera che realizzai con la tecnica del carboncino a spugna nel 1987 è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 398371
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.