Informazione creata ad arte (e cultura)

Milano a Ferragosto è con Rock Circus, dove il rock si mescola alla magia del circo

L’arte circense farà da sfondo alla performance di Paride Orfei, che propone tutte le tracce del nuovo disco “Storie” oltre a rilanciare “Piramide di fuoco”, quale sigla del nuovo show
Foto

Milano a Ferragosto è con Rock Circus, dove il rock si mescola alla magia del circo

Foto
L’arte circense farà da sfondo alla performance di Paride Orfei, che propone tutte le tracce del nuovo disco “Storie” oltre a rilanciare “Piramide di fuoco”, quale sigla del nuovo show

Milano, 18 luglio 2023 – Sarà la cornice romantica del Castello Sforzesco ad ospitare “Rock Circus”, un concerto unico nel suo genere in cui la musica rock viene contaminata dalla magia del circo contemporaneo. Lo spettacolo, che animerà il Ferragosto dei milanesi, è realizzato da Paride Orfei insieme al giornalista Sandro Ravagnani, con il prezioso supporto di validissimi musicisti, in primis Riccardo Marra, e di incredibili artisti del tendone.
Collocato all’interno della rassegna “Estate al Castello”, nell’ambito del palinsesto “Milano è Viva”, “Rock Circus” occuperà il palco del Cortile delle Armi per celebrare la festa più attesa dell’estate.
A cominciare dalle 20.30, Paride Orfei, discendente di una delle famiglie che hanno scritto la storia del circo nazionale e internazionale, intratterrà il pubblico con uno show composito: impugnerà chitarra e microfono e insieme alla sua band (Filippo Miotrello alla batteria, Luca Caiazza al basso, Roberto Riccitelli alla tastiera e Riccardo Marra alla chitarra) darà voce all’ultimo repertorio musicale, l’album “Storie”, composto da otto brani (1-Overture; 2-Niki; 3-Le mille e una notte; 4-Storie; 5-Tigri nella notte; 6-Aria; 7-Salto nel vuoto; 8-In questa città) che raccontano di episodi realmente vissuti in prima persona, con aneddoti e poesie attinenti al mondo dello chapiteau. Durante la serata sarà riproposta anche “Piramide di fuoco”, che diventerà la sigla dello show (la canzone, del 1982, verrà pubblicata per la prima volta in digitale su tutte le piattaforme nella giornata di mercoledì 26 luglio).
Il concerto live del 15 agosto, con gli otto pezzi dal sound puramente rock, non sarà soltanto note musicali, ma emergerà l’anima circense del frontman. L’esibizione musicale, alternata a racconti personali di Paride Orfei, sarà accompagnata da numeri aerei e a terra e performance di contorsionismo. Tra gli artisti figurano Sneja Nedeva e Cristian Orfei, rispettivamente moglie e figlio di Paride Orfei, a suggellare la narrazione sulla sua vita.
«Sono molto emozionato all’idea di calcare un palco importante come quello del Castello Sforzesco – dichiara Paride Orfei – all’interno di una rassegna così prestigiosa, che conta nomi illustri del panorama artistico italiano e internazionale. Sto lavorando con impegno a questo progetto, a cui tengo molto, perché venga fuori uno spettacolo memorabile per i miei affezionati e per il pubblico che accorrerà a festeggiare con noi il Ferragosto.».
Il prezzo del biglietto è fissato a 10 euro + prevendita al fine di rendere l’evento accessibile a tutta la popolazione: https://www.mailticket.it/manifestazione/CX36/rock-circus-estate-al-castello-2023
Per rimanere aggiornati: https://www.parideorfei.it/.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Maurizio Zanoni
ID: 380933
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.