Informazione creata ad arte (e cultura)

 Melodicanto – Nina la viaggiatrice

il nuovo disco del creativo progetto
Foto

 Melodicanto – Nina la viaggiatrice

Foto
il nuovo disco del creativo progetto

Dal 7 ottobre è disponibile su Spotify, iTunes, YouTube e tutte le principali piattaforme digitali il nuovo disco “Nina la viaggiatrice”, secondo disco prodotto dal progetto “Melodicanto”. Questa realtà creativa e musicale è frutto di due autrici Lucia Toni e Mara Luzietti, musiciste e musicoterapeute che hanno creato un percorso di “incontri espressivi musicali” rivolto a bambini e ai loro genitori, come supporto creativo ed educativo in musica, proposto in diversi contesti educativi tra cui anche scuole materne e nidi. Gli incontri vengono condotti con l’ausilio di voce e strumenti musicali (a percussione e melodici), come ad esempio la chitarra. Le due musiciste creano canzoni inedite pensate appositamente per i bambini, entrando con la loro esperta formazione, nel mondo fantastico e colorato dei piccoli, avendo particolare cura ai timbri degli strumenti utilizzati.

Uscito sotto etichetta 11A Label, il disco ha come protagonista Nina, una gocciolina d’acqua curiosa, che decide di fare un viaggio: durante ogni tappa conosce dei personaggi che diventeranno presto suoi amici, con cui crescerà e imparerà a superare le sue difficoltà. Le canzoni descrivono ciò che Nina vede ed esplora, e soprattutto i simpatici e curiosi personaggi che incontra come Giorgio il polipo, Benny la nuvola, Simone il salmone. Il disco è un vero e proprio viaggio nei panorami sonori intrecciati alle più varie suggestioni timbriche, pensate per le orecchie attente e raffinate dei bambini di tutte le età. Ma “Nina la viaggiatrice” non è solo questo: è anche un libro musicale scritto e illustrato dall’agenzia Bicreative di Fabiola Baroncini, che contiene tutte le canzoni scritte da Lucia Toni e Mara Luzietti con la collaborazione delle chitarre di Francesco Cimatti, il violoncello di Fabio Gaddoni, e tanti altri speciali musicisti (grandi e piccoli) che hanno collaborato alla realizzazione di questo nuovo progetto.

Il percorso di “Melodicanto” ha dunque come obiettivo principale lo sviluppo della capacità di conoscenza del canale musicale come mezzo intermediario per la scoperta della relazione con gli altri e col mondo; uno spazio dove soprattutto bambini e genitori possono fare l’esperienza di ascoltare e farsi ascoltare, comunicando principalmente con il suono ma anche talvolta attraverso il silenzio.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giulio Berghella
ID: 367480
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.