Informazione creata ad arte (e cultura)

Manicomi Invisibili. Una performance tra Teatro e Danza al «Premio LiNUTILE del Teatro»

Venerdì 16 febbraio alle 21.00, secondo appuntamento con XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro». Sul palco del Teatro off Padovano “Manicomi Invisibili” con la danzatrice Anita Casarini, autrice della pièce e l’attrice Elena Golinelli.
Foto

Manicomi Invisibili. Una performance tra Teatro e Danza al «Premio LiNUTILE del Teatro»

Foto
Venerdì 16 febbraio alle 21.00, secondo appuntamento con XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro». Sul palco del Teatro off Padovano “Manicomi Invisibili” con la danzatrice Anita Casarini, autrice della pièce e l’attrice Elena Golinelli.

Proseguono sul palco del Teatro de LiNUTILE di Padova (via Agordat 5) gli appuntamenti dell’XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro», dedicato quest’anno a giovani compagnie e autori under 25, selezionati dalla Compagnia Giovani de LiNUTILE attraverso due bandi nazionali.

Venerdì 16 febbraio alle 21.00, sul palco saliranno la danzatrice e autrice Anita Casarini e l’attrice Elena Golinelli impegnate in “Manicomi Invisibili”, performance tra teatro e danza che vuole porsi in ascolto di tutte quelle voci che silenziosamente gridano il proprio dolore, esortandole a vivere nonostante tutto.

Quelle raccontate sono storie scritte con inchiostro impercettibile che chiedono a gran voce di diventare visibili. Vite perdute a rincorrere il vento nelle stagioni sbagliate. Ed è vero che oggi le mura dei manicomi sono crollate ma nuove mura, mura impercettibili, si sono erette con i pregiudizi, le paure e i luoghi comuni della società cui non possiamo più restarne indifferenti.

Sul palco vengono presentate alcune fragilità umane, spaziando dalle disabilità sensoriali, psichiche e motorie. Un’esperienza che la stessa autrice ha sperimentato e dalla quale ha preso ispirazione per la sua opera. Sia chi agisce in scena, sia chi lavora come tecnico dietro le quinte, conosce direttamente cosa vuol dire essere manicomi invisibili riuscendo così a darne realmente una voce.

Sul palcoscenico una giornalista, un diario, delle macerie e un’esistenza danzante diventano capaci di trasportare il pubblico in una progressiva presa di consapevolezza. A chi assiste rimane la scelta: decidere di conservare quanto scritto nel giornale che gli verrà consegnato sul finale, oppure gettare via quelle vite lasciandole intrappolate per sempre.

L’XI Edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro» è realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova (Concessione di contributi per iniziative culturali – anno 2023).

Inizio spettacoli ore 21.00
Biglietto unico: 10 €
Biglietto ridotto under 25: 8 €

Prenotazioni e informazioni
info@teatrodelinutile.com
049.2022907



Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giuseppe Bettiol
ID: 391624
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.