Informazione creata ad arte (e cultura)

Malacoda di Stefano Catena

Brevi racconti notturni, misteriosi. Racconti di streghe, fantasmi e diavoli nella città eterna. La coda del diavolo è tra queste pagine, vuole soltanto essere trovata.
Photo credits: Robin edizioni (Torino)

Malacoda di Stefano Catena

Photo credits: Robin edizioni (Torino)
Brevi racconti notturni, misteriosi. Racconti di streghe, fantasmi e diavoli nella città eterna. La coda del diavolo è tra queste pagine, vuole soltanto essere trovata.

Stefano Catena Nato a Roma, è laureato. Lavora in una grande azienda nella capitale.I suoi racconti sono stati inseriti in diverse antologie e, partecipando a diversi concorsi letterari per racconti brevi e poesie, ha ottenuto numerosi riconoscimenti e attestazioni di merito, tra cui il diploma di eccellenza per “Scrittori sotto i riflettori” e il premio speciale per “Besio 1860 II edizione 2021”.

Il libro Racconti sulla banchina edito dalla Robin Edizioni ha conseguito il diploma di finalista con segnalazione “Nona edizione del Premio Caffè delle Arti, anno 2022”.

Sempre della Robin Edizioni, L’Ora Blu si è classificato come Finalista alla XXXIX Edizione del “Premio Firenze” Anno 2022 e Legami è finalista al Premio internazionale di letteratura “Giovanni Bertacchi” 2023.

Il libro Malacoda (Robin Edizioni 2023) si è aggiudicato il Premio speciale della giuria Arcadia Racconti, nella sezione racconti editi alla XII Edizione Premio Letterario Nazionale “Città di Ladispoli” anno 2023.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: stefano catena
ID: 393817
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.