Informazione creata ad arte (e cultura)

Maestri e allievi nel Medioevo

Maestri e allievi nel Medioevo

Maestri e allievi nel Medioevo
Alle origini dell’Università di Camerino
di Emanuela Di Stefano
pp. 196, € 34,00
Rdizioni Scientifiche Italiane, 2022
ISBN: 9788849549799

Analizzare le cause che hanno determinato la nascita di una delle creazioni più originali del Medioevo occidentale significa, per usare le parole di Gina Fasoli, «studiare il momento in cui l’una o l’altra Università si è formata ed è diventata quell’organismo culturalmente e istituzionalmente ben definito».

Coerentemente con queste premesse, attraverso l’analisi serrata di una varietà di fonti l’autrice non si è limitata a individuare il momento fondativo di una delle Università italiane più prestigiose e durature, ma il movimento culturale da cui è nata, la presenza di maestri e allievi, le condizioni politiche, sociali ed economiche che hanno favorito l’evolversi e lo sviluppo di un ruolo definito nel panorama culturale, diventando istituzione-cardine che supera ampiamente i confini spaziali e temporali della Marca medievale.
Emanuela Di Stefano ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia nell’Università degli Studi di Macerata con il massimo dei voti e lode. È membro del comitato scientifico dell’Istituto per la storia della carta “Gianfranco Fedrigoni” nonché del comitato scientifico e redazionale della rivista “Proposte e ricerche”. È autrice di numerosi volumi sulla storia economica medievale italiana, con particolare riferimento alle origini e alla storia della carta.

Fonte

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.