Informazione creata ad arte (e cultura)

LOVEART: ad Arezzo si celebra l’amore attraverso l’espressione artistica

La Fiera Antiquaria di febbraio propone un evento-esperienza che anticipa la prossima festività di San Valentino. Il 3, 4 e 14 febbraio la città accoglie una performance artistica collettiva aperta a tutti.
fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa

LOVEART: ad Arezzo si celebra l’amore attraverso l’espressione artistica

fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa
La Fiera Antiquaria di febbraio propone un evento-esperienza che anticipa la prossima festività di San Valentino. Il 3, 4 e 14 febbraio la città accoglie una performance artistica collettiva aperta a tutti.

Febbraio mese degli innamorati: lo annuncia già la prossima edizione della Fiera Antiquaria di Arezzo, la manifestazione che da oltre 55 anni, ogni prima domenica del mese e sabato precedente, in Piazza Grande e nelle vie del centro storico cittadino, regala ad appassionati e addetti ai lavori il piacere della “trouvaille” grazie a centinaia di espositori che propongono i loro oggetti d’arte e ogni tipo di collezionismo.

E proprio in occasione della Fiera che si svolgerà il 3 e il 4 febbraio prenderà il via LOVEART un’iniziativa artistica voluta dalla Fondazione Arezzo Intour, ideata e curata dall’Associazione Ezechiele e realizzata in collaborazione con la Fondazione Guido d’Arezzo, che inviterà i visitatori della manifestazione a partecipare a una singolare performance collettiva che vuole celebrare l’amore.

LOVEART è immaginato come un vero e proprio percorso interattivo che porta i partecipanti alla scoperta di una città perfetta per gli innamorati di ogni età.

Il viaggio inizia negli spazi della storica Fraternita dei Laici affacciata su Piazza Grande: qui il pubblico viene investito dalla magia di luci, suoni, colori, di una grande istallazione ispirata all’amore e viene invitato a partecipare alla performance artistica mediante la posa di tessere che vanno a comporre un grande mosaico.

Quindi ogni visitatore riceve una busta che al suo interno contiene la metà di un cuore e una mappa che indica il tragitto da seguire per trovarne l’altra metà.

Si arriva così a PERGENTINO Spazio delle Arti (in via Cavour 188) dove, ammirando un’altra istallazione artistica, si conclude il cammino d’amore.

La performance collettiva vedrà il suo atto finale il 14 febbraio alle ore 18.00, giorno di San Valentino quando, durante un evento spettacolare dedicato a Cupido, sulla gradinata della Fraternita dei Laici, saranno esposti i mosaici realizzati dai partecipanti.

LOVEART sarà visitabile e fruibile secondo i seguenti orari: il 3 e il 4 febbraio dalle ore 10.00 alle ore 19.00 mentre il 14 febbraio dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Ar arricchire la performance il 3 febbraio alle ore 15.30 alle 17.30 nella Fraternita dei Laici si esibirà la cantante Sabrina Morante mentre il 4 febbraio alle ore 16.00 sarà la volta del narratore Marco Grosso.

Ad animare le vie cittadine protagoniste dell’appuntamento sarà l’allegria trascinante della Street Band Musaika School – Artisti di strada.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Mariella Belloni
Photo credits: fonte ufficio stampa
ID: 391140
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.