Informazione creata ad arte (e cultura)

Lontanovicino. Marguerite Porete e la sua divina eresia

Condannata al rogo dall’Inquisizione per le tesi sostenute nel suo Specchio delle anime semplici, la vicenda di Marguerite Porete ci interroga oggi più che mai

Lontanovicino. Marguerite Porete e la sua divina eresia

Condannata al rogo dall’Inquisizione per le tesi sostenute nel suo Specchio delle anime semplici, la vicenda di Marguerite Porete ci interroga oggi più che mai

Lontanovicino. Marguerite Porete e la sua divina eresia
di Alessandra Luciano
pp. 252; € 16,00
Mimesis, 2023
EAN: 9791222304144

Condannata al rogo dall’Inquisizione per le tesi sostenute nel suo Specchio delle anime semplici, la vicenda di Marguerite Porete ci interroga oggi più che mai: chi era questa donna che nel XIII secolo scriveva un poema letterario, filosofico e mistico di tale levatura e complessità? Era o non era un’eretica? Il volume indaga queste domande invitando a dubitare che il testo a noi giunto non sia quello originale, ma una versione rimaneggiata dopo la morte di Marguerite, per correggerne le tesi eretiche. La ricerca si concentra su alcune pagine del poema, evidenziando la contraddittorietà dei capitoli 14-15 e 77-78, e comparando la versione de Lo Specchio in medio-francese con le traduzioni in volgare italiano. Redatte negli anni e nella lingua in cui scriveva Dante, sono state realizzate in date più prossime alla morte e alla vita di Marguerite e potrebbero rivelarsi più rispettose della versione originale, la quale non è ancora stata ritrovata.

Alessandra Luciano è nata a Torino. Dottore di ricerca in Scienze del linguaggio e della comunicazione, ha pubblicato nel 2012 Anime allo specchio, un’analisi di semiotica letteraria su Le Mirouer des simples ames di Marguerite Porete, mistica eretica del XIII secolo. Collabora con il Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Comunicazione e con l’Osservatorio sul pluralismo religioso dell’Università di Torino.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.