Informazione creata ad arte (e cultura)

Le Corbusier: un mito dell’Architettura del ‘900

Ricordo del grande architetto svizzero
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Le Corbusier: un mito dell’Architettura del ‘900

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande architetto svizzero

Il 6 Ottobre del 1887, a LaChaux-de-Fonds, in Svizzera, nasceva il grande architetto “Le Corbusier” (vero nome Charles-Edouard Jeannneret-Gris) che, naturalizzato francese, è considerato tra i massimi protagonisti della Storia dell’Architettura Contemporanea. Con gli architetti Walter Gropius, Frank Lloyd Wright, Alvar Aalto e Ludwig Mies van der Rohe fù “Maestro del Movimento Moderno”. Tra i pionieri del calcestruzzo armato per l’architettura, fù tra i padri dell’urbanistica contemporanea e tra i fondatori del “Congrès Internationaux d’Architecture Moderne”. Sue opere sono diventate “patrimonio dell’umanità dell’UNESCO” come “testimonianza dell’invenzione di un nuovo linguaggio architettonico che segna una rottura con il passato”.

Morì a Roccabruna, in Francia, nel 1965. Questa mia opera realizzata a seppia è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 384474
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.