Informazione creata ad arte (e cultura)

Le Balene nuotano anche in acque agitate e presentano un fine settimana di musica

Nonostante gli ingenti danni subiti e ancora non sia stato raggiunta la cifra per poter riparare tutto, il Lunabanana la casa della balena riapre le sue porte e propone un fine settimana di musica dal vivo. I titolari Luca Forni e Giulia Rosa affiancati da amici e volontari hanno lavorato giorno e notte per poter ospitare al meglio chi ha voglia di tornare ad incontrarsi nella casa della balena.
Foto

Le Balene nuotano anche in acque agitate e presentano un fine settimana di musica

Foto
Nonostante gli ingenti danni subiti e ancora non sia stato raggiunta la cifra per poter riparare tutto, il Lunabanana la casa della balena riapre le sue porte e propone un fine settimana di musica dal vivo. I titolari Luca Forni e Giulia Rosa affiancati da amici e volontari hanno lavorato giorno e notte per poter ospitare al meglio chi ha voglia di tornare ad incontrarsi nella casa della balena.

Si parte sabato 18 alle 21,30 con Maurizio Capone e Jennà Romano. Maurizio Capone, fondatore dei Bungt Bangt storico gruppo capace di creare strumenti con ogni oggetto di uso comune incontra Jennà Romano dei Letti Sfatti collaboratore di Trampetti, Del Prete, De Gregori, Tricarico e tanti altri.

Domenica 19 sempre alle 21,30 un gradito ritorno, quello di Nico Gori con i suoi Young Lions e per questo secondo appuntamento con il Nico Gori’s corner la Jam condotta da Nico Gori & the young Lions Nico regalerà una jam solidale con tante sorprese, un evento pensato per aiutare le balene.

Ma le sorprese non sono finite perché venerdì 24 novembre arriverà al Lunabanana la Casa della Balena Francesco Tricarico, sabato 25 Finaz e la Bandabardò e domenica 26 Michela Lombardi e Piero Frassi.

Tanti appuntamenti per aiutare le Balene insieme alla raccolta ancora attiva.

 

Per info e prenotazioni
3202220915

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Elena Torre
ID: 386988
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.