Informazione creata ad arte (e cultura)

La transazione, l’esordio letterario di Guglielmo D’Izzia

«Malgrado gli sforzi, non riesco proprio a togliermi dalla mente la bambina. L’intero episodio continua a ripetersi nella mia testa come in una sequenza inarrestabile, ma ogni volta che il ciclo ricomincia, un particolare sfuma, un altro è acquisito o accorpato. Durante le ore piccole della notte, il ricordo diventa così elusivo e amorfo che l’unica cosa che rimane lampante è il suo sguardo».

La transazione, l’esordio letterario di Guglielmo D’Izzia

«Malgrado gli sforzi, non riesco proprio a togliermi dalla mente la bambina. L’intero episodio continua a ripetersi nella mia testa come in una sequenza inarrestabile, ma ogni volta che il ciclo ricomincia, un particolare sfuma, un altro è acquisito o accorpato. Durante le ore piccole della notte, il ricordo diventa così elusivo e amorfo che l’unica cosa che rimane lampante è il suo sguardo».

Una proprietà che nasconde un macabro segreto viene messa in vendita. Due uomini vengono uccisi in pieno giorno. Niente è come sembra. De Angelis, un imperscrutabile uomo del nord, è in viaggio verso una piccola città nell’entroterra siciliano per negoziare una transazione immobiliare. Lungo il tragitto, il treno su cui si trova si guasta misteriosamente, costringendolo a spendere la notte in uno squallido scalo ferroviario. Quello che segue è una rete di eventi inquietanti, da prostituzione minorile a omicidi spudorati, che portano alla fine improvvisa del suo affare. Ma De Angelis è imperterrito e intenzionato a scoprire cosa è andato storto nella sua transazione e si imbarca, così, in una indagine avventata. Una svolta inaspettata di eventi, però, lo fa precipitare in una profonda crisi.

BIOGRAFIA

Guglielmo D’Izzia è un attore e scrittore, originario della Sicilia. È apparso in produzioni televisive italiane e internazionali, tra cui rinomate fiction come Distretto di Polizia, Hannibal e Warehouse 13; ha partecipato al doppiaggio italiano di film e serie straniere come Armageddon e Beverly Hills 90210; e ha interpretato una varietà di ruoli in numerosi spettacoli teatrali tra i quali spicca l’Amadeus di Peter Shaffer, prodotto e interpretato da Luca Barbareschi e diretto da Roman Polanski. Ha esordito con The Transaction, pubblicato da Guernica Editions, che gli ha valso il prestigioso riconoscimento del 2021 Crime Writers of Canada Awards of Excellence come miglior debutto.

LA CASA EDITRICE

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

L’AUTORE È DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista: ufficiostampa@lesflaneursedizioni.it

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Les Flâneurs Edizioni
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.