Informazione creata ad arte (e cultura)

La società dei poeti

Per una nuova sociologia dei trovatori
La società dei poeti

La società dei poeti

Per una nuova sociologia dei trovatori
La società dei poeti

La società dei poeti
Per una nuova sociologia dei trovatori
di Simone Marcenaro
Premessa di Maria Luisa Meneghetti
pp. 276, € 26,00 (Acquista online con il 5% di sconto)
Mimesis Edizioni, 2023
ISBN: 9788857593906

La poesia dei trovatori occitani può essere letta secondo molte prospettive. Una di queste è quella sociologica, che fu impiegata, attorno alla metà del secolo scorso, dal grande romanista Erich Köhler per istituire una relazione tra le ragioni della fin’amor trobadorica e la conformazione della sua struttura ideologica. L’idea che sta alla base di questo studio è invece orientata a rideterminare il peso della struttura sociale entro la quale agiscono i poeti e i loro mecenati, indagando i diversi aspetti della società dei trovatori, intesi anzitutto come un gruppo sociale che si articola al suo interno mediante strutture reticolari. Nella convinzione che l’elemento socioculturale sia fondamentale per definire un fenomeno letterario nella sua interezza, le indagini qui proposte offrono un panorama rinnovato, fondato prima di tutto sull’analisi testuale e sulla considerazione del contesto storico, sociale e culturale in cui è pensabile la figura del trovatore.

Simone Marcenaro (Finale Ligure, 1978) insegna Filologia e Linguistica
romanza all’Università degli Studi del Molise. Si è occupato soprattutto
di lirica medievale, pubblicando edizioni critiche di trovatori
galego-portoghesi e numerosi studi di argomento filologico, linguistico e
letterario, che comprendono anche gli ambiti della poesia trobadorica
provenzale, di quella italiana del Duecento e di quella anglonormanna.

 

Maria Luisa Meneghetti ha insegnato Filologia romanza nelle Università
di Padova, Pavia, Tuscia, Siena e presso l’Università degli Studi di
Milano. È stata professore invitato presso il Centre d’Études Supérieures de
Civilisation Médiévale dell’Université de Poitiers, l’Universidade de
Santiago de Compostela, l’Université Paris-IV Sorbonne (Chaire Dupront);
è stata George A. Miller Visiting Professor presso il Center for
Advanced Studies dell’University of Illinois (Urbana-Champaign). È attualmente presidente della Società Italiana di Filologia Romanza (SIFR). Si è occupata soprattutto di storiografia anglo-normanna, del romanzo
medievale europeo, di epica francese e castigliana, di lirica romanza
dei primi secoli, di iconografia letteraria.

Fonte

Informazioni sulla pubblicazione

Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.