Informazione creata ad arte (e cultura)

La Piazza di Nessuno

Romanzo edito da La Mongolfiera Editrice. Di Mariangela Rosato
La piazza di nessuno

La Piazza di Nessuno

La piazza di nessuno
Romanzo edito da La Mongolfiera Editrice. Di Mariangela Rosato

Mariangela Rosato, giovane autrice salentina residente a Parigi da vari anni, pubblica il suo nuovo romanzo dal titolo “La Piazza di Nessuno” edito da La Mongolfiera Editrice disponibile in tutte le librerie, sugli stores on-line e sul sito della casa editrice. Il romanzo è stato presentato ufficialmente al Salone del Libro di Torino, edizione 2023, il 19 maggio nel padiglione della Regione Calabria.

La Piazza di nessuno è un romanzo ambientato in una piazza del Sud della Puglia nel mese d’agosto il cui tema principale è il tempo. La quiete rende i personaggi alienati, appassionati di letture, di arte, di estetismo e li porta a riscoprire vecchie storie familiari che continuano ad influenzare il loro presente. Il romanzo, attraverso un racconto che non segue la struttura cronologica e in cui il passato, il presente e il futuro si fondono, ci fa entrare in un universo magico fatto di stravaganze e ironia, complessità e solitudini del mondo contemporaneo.

“La piazza allude ad uno spazio pubblico in cui le persone hanno la possibilità di incontrarsi e conoscersi, ma ha anche una connotazione allegorica. Fa riferimento alla situazione di ognuno come individuo che, all’interno di una società, svolge un ruolo scelto, spesso e volentieri, inconsapevolmente. In francese “piazza” e “posto” si traducono entrambi con il termine place. Questo romanzo, quindi, è stato pensato con lo scopo di mettersi nella “place”, al posto, nella “piazza” dell’altro, in quel ruolo che si è costruito di sé stesso. Il tempo, però, è destinato a deteriorare le imposture dei ruoli, lasciando come verità ultima la morte dell’apparenza. In tutto questo fluire, l’ironia, il dialetto, la passione per l’arte, la bellezza e i ricordi familiari partecipano della decostruzione dei ruoli.”

BIOGRAFIA

Mariangela Rosato è nata a San Pietro Vernotico nel 1994, cresciuta a Torchiarolo in Puglia e attualmente vive a Parigi. Laureata magistrale cum laude in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Sapienza di Roma, è stata vincitrice di vari premi accademici che le hanno permesso di studiare ed effettuare delle ricerche scientifiche presso l’Università Sorbonne ed altre università della capitale francese. Frequenta il Master di ricerca di secondo livello presso la Sorbonne Nouvelle in letteratura italiana e insegna italiano presso La Società Dante Alighieri- Comité de Paris. Nel 2020 esordisce con la silloge poetica L’errare del cerchio edita da Transeuropa, Edizioni.

SCHEDA LIBRO

ISBN: 979-12-80419-37-8
Pagine. 224
Prezzo: 18 euro
In copertina: © foto di Pio Tarantini, Il Passato e i Pensieri, 1985 (Dettaglio).

Informazioni sulla pubblicazione

Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.