Informazione creata ad arte (e cultura)

La nuova canzone di MIANI con il testo firmato da EMILIO FEDE e dall’autrice SABINA NEGRI

Presentato il brano da sottoporre al direttore artistico Amadeus per salire sul palco dell’Ariston.
Foto

La nuova canzone di MIANI con il testo firmato da EMILIO FEDE e dall’autrice SABINA NEGRI

Foto
Presentato il brano da sottoporre al direttore artistico Amadeus per salire sul palco dell’Ariston.

Il brano è stato presentato ufficialmente in Rai e sottoposto all’ascolto del direttore artistico Amadeus e porta le autorevoli firme del Direttore EMILIO FEDE e di SABINA NEGRI. Una ballad intima e riflessiva, con una elegante veste pop in onore della grande tradizione musicale italiana. La canzone, il cui titolo verrà svelato dopo l’annuncio di domenica 3 dicembre di Amadeus al Tg1, ha tutte le carte in regola per essere eseguita ed interpretata sul prestigioso palco dell’Ariston del prossimo Festival di Sanremo.

La musica, composta dallo stesso cantautore Miani con la collaborazione di Massimiliano Cernecca, vanta un testo scritto dalla penna del Direttore EMILIO FEDE e di SABINA NEGRI. Una riflessione delicata, a cuore aperto, sulle vicissitudini della vita, metafora sensibile di una esistenza arrivata ad una maturità che dona comprensione e coraggio. Ma i versi nascondono anche altre interpretazioni: l’amore è al centro dello scorrere degli anni, ma con l’esperienza e l’età che ci sfugge tra le mani nel flusso della vita, possiamo realmente renderci conto dell’importanza di amare e di condividere la propria anima.

Riflessioni quindi di una certa importanza per una canzone che, con delicatezza e rispetto, chiama a gran voce la sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo, nella speranza che il direttore artistico Amadeus possa accorgersene dopo un attento ascolto che, come sappiamo, lo vede impegnato già da agosto scorso, dato il boom di presentazioni e richieste. Non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale!

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da DCOD Communication
ID: 387956
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.