Informazione creata ad arte (e cultura)

Onirica arriva a Firenze

“Onirica, tra sogno e realtà”, dopo il successo riscosso a Lucca, continua il suo percorso e nella sua terza edizione e arriva a Firenze dove, nelle ampie sale del Palazzo Pegaso, sede del Consiglio Regionale della Toscana in via Cavour a Firenze, si lascerà ammirare nella sua forma rinnovata.
Foto

Onirica arriva a Firenze

Foto
“Onirica, tra sogno e realtà”, dopo il successo riscosso a Lucca, continua il suo percorso e nella sua terza edizione e arriva a Firenze dove, nelle ampie sale del Palazzo Pegaso, sede del Consiglio Regionale della Toscana in via Cavour a Firenze, si lascerà ammirare nella sua forma rinnovata.

La mostra nata da un’idea di Antonio Possenti e Claudio Giannini, gode del patrocinio del Consiglio della Regione Toscana, è organizzata dall’Associazione Caleidosarte e curata da Marco Gianfranceschi.

Ad essere esposti i maestri che attraverso i loro lavori hanno saputo stimolare nell’uomo la forza dell’immaginazione attraverso il filtro aureo del desiderio, che hanno saputo trovare nella loro pittura il carattere evocativo e impalpabile del sogno.

“L’intelligenza di Antonio Possenti -racconta Caludio Giannini- è stata quella di credere nella futuribilità del termine onirico che ci ha portato nel tempo a contattare artisti di varie nazionalità dando priorità in questa nuova edizione ad altre collaborazioni come il gruppo di artisti cinesi che hanno voluto fortemente essere presenti avendo sposato a pieno il significato della mostra”.

Oltre sessanta gli artisti presenti dallo stesso Antonio Possenti a Giovanni Possenti; da Mino Maccari a Sandro Luporini; da Pier Luigi Romani a Marco Rindori a Maria Stuarda Varetti solo per citarne alcuni.

Inaugurazione mercoledì 21 ore 12,30

La mostra conta anche di un prezioso catalogo.

Lista completa degli artisti in mostra: Eliseo Andriolo, Alessandro Ballerini, Alfio Bichi, Carlo Billet, Laura Bizzozzero, Antonella Boracchia, Franz Borghese, Sara Boschetti, Piero Bresciani, Antonio Caldarera, Yijian Cao, Enrica Cappelli, Claudio Cargiolli, Matteo Ciardini, Piero Colombani, Elisabetta Costi, Caterina Collavoli, Claudia Failla, Yayu Gao, Patrizia Feltrin, Jiajie Guo, Stefano Guercio, Amalia Knoll, Monica Michelotti, Carlo Moggia, Michele Piastra, Attilio Piccioni, Serena Pruno, Mirella Raggi, Paola Donati, Giovanni Tommasi Ferroni, Riccardo Tommasi Ferroni, Giosetta Fioroni, Loriano Geri, Giuseppe Giannini, Davide Leocata, Vasco Gainnini, Giuliano Giuggioli, Aldo Giusti, Graziano Guiso, Lorenzo D’angiolo, Yuduan Li, Riccardo Luchini, Sandro Luporini, Lino Mannocchi, Emiliana Martinelli, Antonio Possenti, Giovanni Possenti, Marco Rindori, Giuseppe Rivieri, Pierluigi Romani, Fang Nan, Manuel Santini, Jingyi Zhu, Keke Zhang, Shamming, Tono Zancanaro, Maria Stuarda Varetti, Francesco Maria Zompì

Spaccato Culturale in ricordo di Jean Michel Basquiat

 

Per informazioni: 340/9892762 – flamingoartgallert900@gmail.com

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Elena Torre
ID: 392116
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.