Informazione creata ad arte (e cultura)

La Mostra Sea Views (Anke Doberauer, I nuotatori) al Musée Regards de Provence di Marsiglia

Mostra “Vista sul mare” e “Colori del sud”, Antoine & Jos Henri Ponchin.
Foto

La Mostra Sea Views (Anke Doberauer, I nuotatori) al Musée Regards de Provence di Marsiglia

Foto
Mostra “Vista sul mare” e “Colori del sud”, Antoine & Jos Henri Ponchin.

Mostra “Vista sul mare”

Un’aria di vacanza aleggia al Museo Regards de Provence… dove il mare, esotico, ipnotico o sconcertante, è al centro delle creazioni di 25 artisti contemporanei . Come un invito al viaggio e alla contemplazione, attraverso effetti di giochi di luci e ombre, ea seconda delle variazioni della giornata, queste atmosfere costiere, costiere e balneari sono talvolta intrise di realismo, fantasia, poesia, romanticismo e pretese ecologiche .

Questi pittori, fotografi e scultori sono:
Alfons Alt, Astrid B, Zakary Beauvois, Jean-Pierre Blanche, Julien Boullay, Éric Bourret, Benjamin Chasselon, Marc Chostakoff, Mathis Clamens, Adrian Doura, Anke Doberauer, Joséphine Vallé Franceschi, Philippe Ivanez, Yann Letestu, Jacques Lucchesi, Olivier Monge, Patrick Moquet, Philippe Ordioni, Bernard Plossu, Wilbe, Marie-Laure Sasso-Ladouce, Christian Ramade, Nicolas Rubinstein, Jean-Jacques Surian, Jean-Benoît Zimmermann. (fino al 12 marzo 2023)

Mostra “Colori del Sud”, Antoine & Jos Henri Ponchin

I due paesaggisti marsigliesi , Antoine e Jos-Henri Ponchin , padre e figlio di una famiglia di artisti di quattro generazioni, hanno nutrito un profondo attaccamento al Sud , trascrivendo la luce, l’atmosfera e la vegetazione della loro nativa Provenza . coglierne le sfumature. Portati dal gusto del viaggio , andranno alla ricerca di nuovi paesaggi e atmosfere di altri paesi, come l’ Italia, la Spagna, la Tunisia, il Marocco o l’Indocina in particolare .

La molteplicità delle loro opere, sia nel loro stile che nei loro modelli e colori, testimonia la loro personalità e unicità . Ciascuno a modo suo e secondo la propria generazione, sono stati in perenne evoluzione nel proprio lavoro, sempre accomunati dai legami familiari, dall’amore per la pittura e dalla fedeltà al Sud . (mostra prorogata fino al 29 novembre)
Scopri il video di presentazione

EVENTI autunno 2022:
laboratorio di arti plastiche
Workshop e Incontri di artisti e Conferenza

Nell’ambito dei due temi espositivi, per vivere diversamente le opere , vengono proposti incontri e laboratori creativi per tutte le generazioni . Questi eventi dedicati allo scambio, alla trasmissione e alla condivisione sono momenti ricchi e conviviali per ascoltare testimonianze e lasciarsi trasportare dal creato .

Sabato 22 ottobre alle 15 : Incontri con Marie-Laure Sasso-Ladouce, Olivier Monge / MYOP, Benjamin Chasselon, Philippe Ivanez, Patrick Moquet, Jean-Jacques Surian e Christian Ramade dalla mostra “Vues sur Mer” per svelare il loro lavoro e la loro passione e autografano i loro libri e le opere di piccolo formato in vendita presso la libreria-boutique.

Martedì 25 ottobre alle 15 : Conferenza & proiezione & firma di Jean-Claude Romera sul tema del suo libro “ Marsigliese sculture, statue e altri splendori ” (gratuito, ingresso escluso).

Sabato 29 ottobre e sabato 5 e 12 novembre alle 15 : Laboratori di arti plastiche con pastelli a olio, matite acquerellate e tecnica mista intorno alla mostra “Couleurs des Suds” .
Prezzo fisso: 12€ dai 7 ai 12 anni e 15€ dai 13 anni, compreso ingresso e forniture gratuite (da 5 a 15 persone massimo – durata 1h30 con visita alla mostra).

Sabato 19 novembre alle 15 : Incontri con Joséphine Vallé Franceschi, Yann Letestu, Wilbe, Philippe Ordioni, Marc Chostakoff e Jacques Lucchesi della mostra “Vues sur Mer” per svelare il loro lavoro e la loro passione e firmare i loro libri e piccolo formato opere in vendita in libreria.

Iscrizione obbligatoria al workshop: info@museeregardsdeprovence. com o tel. : 04 96 17 40 40

Cena a metà dei lavori
Pranzo privato sulla terrazza coperta
Incontro a metà dei lavori
Cena di festa sulla terrazza coperta
Atmosfera museale, gastronomica e marina

La singolarità di un evento al Musée Regards de Provence è quella di poter unire arte e gastronomia e di trovarsi nel cuore di Marsiglia, di fronte a una vista mare mozzafiato .

Arte per distinguersi (1000 m²)
Il Museo Regards de Provence offre l’opportunità alle aziende, desiderose di aggiungere un supplemento d’arte ai rapporti con i loro collaboratori o clienti , di organizzare i loro incontri, seminari, consigli di amministrazione, assemblee generali, cene o cocktail in una delle sale espositive circondate da opere d’arte .

L’orizzonte dei porti ad affascinare (380 m²)
Il ristorante, sala da tè, lounge Regards Café, è anche il luogo ideale per i vostri eventi aziendali e per i vostri ricevimenti con la famiglia e gli amici, privatizzati durante il giorno o la sera . La sala, la sua terrazza vetrata riscaldata e la sua terrazza sul tetto verde decorata con sculture, consentono di organizzare meeting, pranzi a sedere, cocktail party e serate danzanti in un ambiente moderno e raffinato.

Informazioni
Aperto dal martedì alla domenica
dalle 10:00 alle 18:00, visita libera o guidata

Visita guidata gratuita il 1° sabato del mese previa registrazione
Tel. : 04 96 17 40 40
info@museeregardsdeprovence. com su 04 96 17 40 41 o resa@museeregardsdeprovence. com

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giamcarlo Garoia
ID: 367400
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.