Informazione creata ad arte (e cultura)

La mia confessione il nuovo singolo di Col

Il brano in promozione radiofonica
Foto

La mia confessione il nuovo singolo di Col

Foto
Il brano in promozione radiofonica

“La mia confessione” è il quinto singolo da solista dell’artista Col, nome d’arte di Angelo Coriolano, cantautore e chitarrista dallo stile pop – alternative internazionale. Il brano, svelato in anteprima il 10 luglio scorso e seguito poco dopo dalla “première” del videoclip, sarà lanciato ufficialmente on air il 4 Agosto. Un testo che ci porta subito in un contesto personale, che scopre alcune verità mai dette e “tenute nascoste dentro al piumone”; quanti di noi vorrebbero avere l’ultima e forse unica possibilità per parlare a quella persona, un tempo importante per noi, e dirle tutto ciò che non siamo mai riusciti a dire o ammettere?

Col si mette a nudo con una narrazione diretta, a tratti anche ironica – in particolare nelle strofe finali – unendo una cura dettagliata della produzione musicale, sotto l’ala artistica protettrice di Marco Guarnerio (producer di artisti del calibro di Jovanotti, Le vibrazioni, 883), collaborazione nata nel 2021.

Angelo arriva al suo progetto solista dopo essere stato il frontman dei Poka, gruppo formato insieme al fratello Enzo, batterista, con il quale realizza l’album “Andromeda”, nel 2019. Molti sono i live che negli anni lo vedono protagonista: Festival di Castrocaro Terme 2004 e 2008, Festival di San Marino 2004, Finalisti all’ I – Tim tour 2004 presso il Duomo di Milano, Sanremo Rock 2005, Accademia di Sanremo 2004 e 2005, Radio Bruno Estate ( Bologna, piazza Maggiore), ospiti a Radio Kiss Kiss (Milano), ospiti sul palco dell’ MTV DAY 2009 (Genova).
La band entra in contatto con Sylvia Massy, producer di fama mondiale (Rem, Smashing Pumpkins Aerosmith, Red Hot Chili Peppers, Prince ecc…) che li invita a partire per la California e registrare con lei, nel 2010, il loro primo EP in inglese. Degno di nota è inoltre il Premio come “Miglior progetto internazionale” a Sanremo Rock 2020.
Dopo tutte queste esperienze, Col si concentra sul lavoro solista de “La mia confessione” , realizzato anche in lingua spagnola (“Mi Confesión”) che gli consente di aprirsi anche al panorama ispanico, il cui cammino sarà parallelo al progetto in lingua italiana.
Per la realizzazione del videoclip Col raggiunge nientemeno che il Mexico (Puebla), il videoclip è stato prodotto da Phantasma Creative Lab e Kalon Films México.
Non ultimo l’artista vanta la consulenza artistica di Ted Sablay, chitarrista dei The Killers , che conferisce ai suoi singoli una dimensione internazionale, tracciando un’affascinante fusione tra sound “pop” ed “alternative” in maniera unica.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giulio Berghella
ID: 381762
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.