Informazione creata ad arte (e cultura)

La letteratura teatrale italiana

Il testo drammatico e la sua storia dal Medioevo al Novecento

La letteratura teatrale italiana

Il testo drammatico e la sua storia dal Medioevo al Novecento
La letteratura teatrale italiana
Il testo drammatico e la sua storia dal Medioevo al Novecento
di Simona Morandom
pp. 424; € 37,00 (Acquista online con il 5% di sconto)
Carocci, 2023
ISBN: 9788829020751

La letteratura teatrale italiana è una disciplina ibrida, in continuo dialogo con la letteratura e con la storia dello spettacolo. Ma i testi drammatici possono acquisire il giusto rilievo se ricomposti nella tradizione teatrale a cui appartengono, la quale risponde a logiche, regole poetiche, meccanismi produttivi e fruitivi del tutto diversi da quelli della produzione letteraria. Il volume propone uno strumento di studio che agevola il riconoscimento delle prerogative di tali testi, formati da parole che si dicono – come i dialoghi, i monologhi, i soliloqui, i prologhi, i cori – e da parole che non si dicono – come le didascalie –, e offre un primo approccio per la loro analisi. Inoltre, articola una storia del testo drammatico in Italia, dal Medioevo fino al passaggio tra il Novecento e il Duemila, inseguendo le trasformazioni e gli eterni ritorni delle forme, dei generi e delle poetiche, ascoltando le complicità tra la pagina e la scena, incontrando le maggiori opere teatrali e una coralità di autori che ha cercato appassionatamente di raggiungere sia i lettori sia gli spettatori.

Simona Morando insegna Letteratura italiana e Tradizione del testo drammatico
all’Università degli Studi di Genova. Ha lavorato principalmente sulla
poesia e sul teatro del Cinque-Seicento e del Novecento con studi, tra
gli altri, su Giovan Battista Andreini (anche con il volume Il sogno di Chirone. Letteratura e potere nel primo Seicento, Argo, 2012), Francesco Biamonti, Gabriello Chiabrera, di cui ha pubblicato l’edizione delle Lettere (1585-1638) (Olschki, 2003), Giovanni Giudici, Pier Paolo Pasolini, Torquato Tasso, Alessandro Tassoni.

Fonte

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.