Informazione creata ad arte (e cultura)

La gloria degli Angeli

I restauri delle pitture medievali rupestri della provincia di Frosinone

La gloria degli Angeli

I restauri delle pitture medievali rupestri della provincia di Frosinone

La gloria degli Angeli
I restauri delle pitture medievali rupestri della provincia di Frosinone
a cura di Lorenzo Riccardi
pp. 224; € 40,00 (Acquista online con il 5% di sconto)
Campisano Editore, 2023
ISBN: 978-88-85795-95-2

Negli ultimi anni la Soprintendenza competente per la provincia di Frosinone ha intrapreso importanti interventi di restauro sui palinsesti pittorici di tre chiese rupestri (o semi-rupestri), accomunate dal culto per l’Angelo: S. Michele ad Alatri, S. Michele ad Arpino e la grotta dell’Angelo a Caprile (Roccasecca). In questo libro si dà conto dello studio dei tre edifici e delle loro pitture, secondo un approccio interdisciplinare innescato dal confronto tra figure professionali diverse e avvenuto prima, durante e dopo il momento del restauro. Una prassi di lavoro simile è stata perseguita anche per i due dipinti del criptoportico della cattedrale di Anagni, estranei al discorso rupestre, ma intrecciati per le loro caratteristiche tecniche e formali – pur con alcuni distinguo – al palinsesto della chiesa di S. Michele ad Alatri. Nel volume si è cercato di conservare lo spirito dialettico che ha contraddistinto la fase sul campo, con l’obiettivo di raccogliere e discutere dati finora inediti, frutto non solo dell’osservazione autoptica e delle indagini diagnostiche, ma anche di accurate ricerche d’archivio. Le pitture sono state descritte, con l’ausilio di rilievi e grafici ricostruttivi, sfogliando i palinsesti strato per strato, con particolare attenzione ai materiali e alle tecniche esecutive, al loro stato di conservazione e all’intervento di restauro. Ne emerge un quadro assai vario per iconografia e resa formale, nonché di lunga durata: le testimonianze pittoriche si scalano infatti dall’VIII al pieno xv secolo, ora sostituendo quelle più antiche ora affiancandosi ad esse. Uguale attenzione è stata mostrata per gli edifici, di cui si ripercorrono le vicende plurisecolari che ne hanno mutato – alcune volte radicalmente – l’aspetto: è il caso del «nicchio» di Arpino nascosto dall’abside moderna. Per tutti viene indagato il rapporto tra elemento naturale e costruito, tra edificio e tessuto urbano (Arpino, Alatri) o rurale (Caprile).

Lorenzo Riccardi è funzionario storico dell’arte presso la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Frosinone e Latina dal 2017. Si occupa di produzione artistica medievale e bizantina tra Grecia e Italia centro-meridionale, di storia del restauro e della tutela.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.