Informazione creata ad arte (e cultura)

La città vista con lo sguardo creativo di 31 illustratori al Grand Hotel di Rimini va in scena ‘The Rimineser’

Sono 31 i giovani artisti che espongono le loro opere nella mostra dal titolo: “The Rimineser – una rivista immaginaria per raccontare Rimini”, ospitata, dal 12 luglio fino al 3 agosto, nella sala ‘Tonino Guerra’ del Grand Hotel di Rimini – L’inaugurazione della mostra, prevista venerdì 12 luglio alle 18,30, vedrà la terrazza del Grand Hotel trasformarsi in un atelier a cielo aperto dove gli artisti saranno impegnati in una sessione di live drawing – L’evento fa parte del Circuito Open della Biennale Disegno
Foto

La città vista con lo sguardo creativo di 31 illustratori al Grand Hotel di Rimini va in scena ‘The Rimineser’

Foto
Sono 31 i giovani artisti che espongono le loro opere nella mostra dal titolo: “The Rimineser – una rivista immaginaria per raccontare Rimini”, ospitata, dal 12 luglio fino al 3 agosto, nella sala ‘Tonino Guerra’ del Grand Hotel di Rimini – L’inaugurazione della mostra, prevista venerdì 12 luglio alle 18,30, vedrà la terrazza del Grand Hotel trasformarsi in un atelier a cielo aperto dove gli artisti saranno impegnati in una sessione di live drawing – L’evento fa parte del Circuito Open della Biennale Disegno

Evento all’interno del Circuito Open della Biennale Disegno Rimini, inaugura venerdì 12 luglio alle 18,30 la mostra dal titolo: The Rimineser – una rivista immaginaria per raccontare Rimini” a cura di Caterina Mendolicchio. Nella sala ‘Tonino Guerra’ del Grand Hotel di Rimini, 31 illustratori -riminesi di nascita o d’adozione- espongono le proprie opere, fino al 3 Agosto (a ingresso gratuito negli orari di apertura del Grand Hotel, da lunedì a domenica). Questi artisti fanno parte di un progetto che nasce come esperimento grafico ispirato alla mitica rivista New Yorker per dare spazio a creativi ed illustratori capaci di raccontare Rimini attraverso occhi e stili diversi.

“The Rimineser” è un tributo illustrato ad una delle città vacanziere più vive, eclettiche e giovani d’Italia.

Un progetto diffuso che ha il sogno di riunire decine di artisti sotto un’unica visione. Il format è l’elemento centrale di questo progetto: consente l’esplorazione dei linguaggi, costruisce un discorso collettivo, ricompone i singoli in una narrazione partecipata.

«Il nostro desiderio –sottolineano gli artisti- è quello di creare uno spazio condiviso dove parlare di luoghi, territorio, cittadinanza e persone, giocando con le potenzialità dell’illustrazione editoriale».

Ecco quindi le location più suggestive della città trasformarsi in Cover: dal faro di Rimini al Ponte di Tiberio, dalla battigia alla monumentale facciata Liberty del Grand Hotel.

Nel giorno di apertura della mostra, durante l’inaugurazione, gli artisti incontreranno il pubblico durante il live drawing collettivo, nella splendida cornice della terrazza del Grand Hotel, mostrando i processi creativi, gli schizzi e le bozze dei loro lavori più recenti. Il pubblico sarà invitato a sedere con gli artisti, coinvolto nel processo creativo, mentre la curatrice Caterina Mendolicchio e Alessandra Bigi Iotti, curatrice e membro del comitato tecnico della Biennale Disegno di Rimini, presenteranno il progetto ed introdurranno i singoli artisti. A seguire un brindisi.

Gli artisti partecipanti all’evento di apertura sono: Ilarius, Maurizio Campidelli, Alessandro Guidi, Nicoletta Quacquarelli, Giulia Rossi, Sweet Candiroll, Denis Lucchini, Patrizia Sacchi, Niccolò Tonelli, Stefano Gardini. Gli Artisti in mostra sono: Caterina Mendolicchio, Fillo733, Camilla Tomasetti, Ramilia, Denis Lucchini, Sbertof, Marco Pari, Linda Bernabini, Alberto Mazza, Alessia Elettra Campana, Fiammetta Motturi, Sofia Boni, Ekaterina Demina, Alessandro Guidi, Ilarius, Tropical Mora, Alessandro PIXA, Melissa Falconi, Sweet Candyroll, Via Canonica, Linda Cannata, HAKZJ, Patty Sacchi, Andrea Raschi, Niccolò Tonelli, Giulia Violanti, Markéta Brehcerová, Simona Rosati, Giorgia Marani, Beatrice Maffei, Luca Cavalieri. In caso di maltempo l’evento si svolgerà all’interno della sala Tonino Guerra.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Gloria De Carlo
ID: 401212
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.