Informazione creata ad arte (e cultura)

L’undicesimo libro di Bruce Hunter, Galestro, dall’Italia!

Testo inviato da: Stefano Donno
iQdb Edizioni
Photo credits: iQdb Edizioni
Nuova pubblicazione per l’autore canadese Bruce Hunter che sceglie ancora una volta la casa editrice itaiana i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno per una nuova avventura editoriale

Dall’editore Stefano Donno : Continua la tradizione editoriale de I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno, rivolti al mondo della poesia internazionale. La nuova pubblicazione riguarda l’ultima opera del poeta canadese Bruce Hunter intitolata Galestro.

‘Galestro è un terreno sabbioso e ricco di minerali, trovato nei vigneti del Chianti in Toscana, che conferisce ai vini della regione un sapore unico. Roba da star, come dice Carl Sagan. O come ci dice l’anziano Narcisse Blood di Blackfoot, “… i Blackfoot sono le star”. Infatti, se tutta la vita terrena deriva dalla sostanza delle stelle cadenti, Galestro è l’essenza, la grana della vita.’ Bruce Hunter, 10 gennaio 2023.

Dal traduttore: “Avvicinarsi alle poesie di Bruce Hunter è come ascoltare la voce calda e ricca di un amico sincero. Il ragazzo che ne ha passate tante nella vita e che in virtù di questa grande esperienza e umanità riesce a trovare la parola giusta, il motto saggio, l’immagine che sorprende e rincuora. Una poesia per molti versi terapeutica, empatica… C’è soprattutto tanta Italia, fin dal titolo, che richiama la sostanza della roccia e i profumi fragranti del vino. Un inno alla nostra terra, alla sua arte, alla bellezza dei paesaggi e delle persone, al gusto dei frutti della terra. Ed è qui, in Italia, tra Toscana e Salento, che diamo il benvenuto a Bruce e gli offriamo la nostra migliore ospitalità attraverso la traduzione, sperando di rendergli un buon servizio come lo rende generosamente a noi lettori e interpreti.”

Andrea Sirotti, docente fiorentino, scrittore, editor e traduttore di Galestro.

contatti dell’autore
brucehunter55@icloud.com
1+416+560-2610
www.brucehunter.ca

Elogio anticipato per Galestro:

Bruce Hunter mostra in Gslestro come nei momenti tristi cerchiamo luoghi sacri;
ciò che abbiamo dimenticato e ciò che abbiamo imparato dagli anziani. Per scoprire con sorpresa che siamo già noi gli ingredienti di questi luoghi sacri, le terre che ci permeano, le nostre origini stellari. E l’arco e la tensione tra queste due realtà vengono pacificati e realizzati quando nei nostri sogni visitiamo il punto più alto tra la terra e il cielo, così possiamo bere dalle nuvole. Amo questo libro Potente, pieno di luoghi e salti nel tempo e ricordi. Con tanta Italia e tanto Canada. E tutti i miei ricordi sembrano combaciare così tanto con i suoi. Sono orgoglioso e grato di aver contribuito con alcune di queste traduzioni.

Sandro Pecchiari Poeta triestino, autore di Alle spalle delle cose

Le poesie in Galestro di Bruce Hunter ci ricordano che viviamo nello spazio in cui gli opposti si incontrano e si connettono, tra terra e cielo, giovinezza ed età, storie antiche e pestilenze presenti, prima pioggia e acque avvelenate, i vivi e i morti. Esplora le questioni senza tempo, come l’infanzia, l’amore coniugale e il significato di una vita individuale evocando l’essenza del terroir dei suoi luoghi del cuore: Alberta, Toscana e le isole Orcadi. E opportunamente, ogni poesia in questo bellissimo e saggio libro affronta (ed è raddoppiata) dall’abile traduzione italiana di Andrea Sirotti.

Caterina Edwards, scrittrice di Edmonton, autrice di The Sicilian Wife.

“elegante e sontuoso, “le vecchie storie che avevamo quasi perso: tutte le possibilità di credere” si fondono in vividi dettagli con Bruce Hunter al timone come narratore. Le sue poesie sono tributi all’ambiente dell’essere e sono profondamente umane. L’occhio extrasensoriale di Hunter e l’orecchio per i dettagli acuiscono i nostri sensi e la nostra intuizione mentre rivela ciò che c’è sotto la superficie, il primo rossore dello sguardo. Il suo dettaglio osservativo non ha eguali mentre parla dell’invecchiamento, dell’amore, della cultura, della terra e soprattutto del vero cuore pulsante al centro di tutto. Galestro è una collezione spettacolare. »

La dottoressa Micheline Maylor-Kovitz, è una poetessa, professoressa e autrice di The Bad Wife di Calgary, Alberta.

“in questo suo undicesimo libro, lo scrittore pluripremiato Bruce Hunter è nel fiore degli anni, creando poesie audaci, sensuali e ricche come il suolo italiano che esalta. Questa è la vita scritta in grande da un narratore di talento con un dono per l’immagine perfetta. In queste pagine trovi un intimo apprezzamento di paesaggi leggendari, nonne scozzesi, giardinaggio, delizie italiane e le gioie di un buon matrimonio. Questa è una raccolta appassionata e sincera di un poeta con una solida conoscenza sia della tecnica poetica che dei misteri dell’anima umana. Molto semplicemente, questo è un libro importante di uno scrittore straordinario nel livello più alto dei poeti canadesi contemporanei. »

Marsha Barber, poetessa, professoressa e autrice di Kaddish for My Mother di Toronto.

Info link I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno
https://iquadernidelbardoedizionidistefanodonno.com/posts/6523527828113378760?hl=it

Link per l'acquisto o maggiori informazioni:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Stefano Donno
ID: 375240
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.