Informazione creata ad arte (e cultura)

L’artista Gianna Luparia espone nella sede di Artes Liberales di Vercelli

Le opere di questa rassegna antologica sono realizzate con fare impressionistico nel cogliere vedute del paesaggio monferrino che solamente chi ben conosce sa comprendere la bellezza esprimendola pittoricamente.
Foto

L’artista Gianna Luparia espone nella sede di Artes Liberales di Vercelli

Foto
Le opere di questa rassegna antologica sono realizzate con fare impressionistico nel cogliere vedute del paesaggio monferrino che solamente chi ben conosce sa comprendere la bellezza esprimendola pittoricamente.

Nell’ambito della “Maratona espositiva 2023: 15 mostre nella sede di Artes Liberales ODV”, in via F.lli Garrone 20 a Vercelli, l’artista Gianna Luparia presenta una personale dal titolo “Il passato ritorna” con inaugurazione sabato 11 febbraio, ore 16:00.

Originaria di Frassinello Monferrato (AL), all’inizio degli anni sessanta Gianna Luparia si avvicina alla pittura sotto la guida della docente Pasquino di Casale Monferrato.

Dopo la pausa lavorativa, all’inizio del 2000, riprende la sua passione col maestro Pino Croce ma si dedica anche alla modellazione con l’argilla di oggetti, sia a mano sia al tornio, e successive elaborazioni per giungere al prodotto finito.

Nel 2006 è tra i fondatori dell’associazione Artes Liberales ODV di Vercelli, attualmente ricopre la carica di segretaria-tesoriere.

Le opere di questa rassegna antologica sono realizzate con fare impressionistico nel cogliere vedute del paesaggio monferrino che solamente chi ben conosce sa comprendere la bellezza esprimendola pittoricamente.

Negli oli si evidenzia la ricerca dell’insieme attraverso la gestione della luce che diventa più intensa in alcune opere che rappresentano il particolare “habitat” delle colline del Monferrato, soggetto preferito dall’artista.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Marco Mattiuzzi
ID: 372572
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.