Informazione creata ad arte (e cultura)

Juan Mirò: l’astrazione giocosa della fantasia

Ricordo del grande artista catalano
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Juan Mirò: l’astrazione giocosa della fantasia

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande artista catalano

Il 20 aprile del 1893 nasceva a Barcellona, in Spagna, Joan Miró, un grande artista noto principalmente come pittore, scultore e ceramista. Spesso associato al surrealismo, Miró sviluppò tuttavia un linguaggio artistico unico e indipendente dai movimenti artistici del Novecento. Tra il 1912 e il 1915 frequentò l’Accademia Galí a Barcellona. Nel 1920 si trasferì a Parigi, dove incontrò Picasso e il gruppo dadaista di Tristan Tzara, e presto iniziò a emergere il suo stile originale. Inizialmente influenzato dai dadaisti, Miró si orientò successivamente verso l’astrazione, ispirato anche da poeti e scrittori surrealisti, pur mantenendo un tono giocoso con rimandi a un’atmosfera quasi infantile, elemento distintivo della sua opera. Nel 1926 collaborò con Max Ernst alla scenografia di “Romeo e Giulietta”, e nel 1928 ottenne il successo con una mostra alla galleria Georges Bernheim. Nel 1929 si sposò e si trasferì a Palma di Maiorca, dove iniziò a sperimentare con litografia, acquaforte, scultura e pittura su vetro. Nel 1954 Miró ricevette il premio per la grafica alla Biennale di Venezia e, nel 1958, il Premio Internazionale Guggenheim. Durante questi anni realizzò numerosi viaggi ed esposizioni negli Stati Uniti. In età avanzata, creò i “Murales del Sole e della Luna” per l’edificio dell’UNESCO a Parigi. Nel 1972 fondò la “Fundació Joan Miró” a Barcellona e nel 1981 fu inaugurata la “Fundació Pilar e Joan Miró” a Palma di Maiorca. Miró morì a 90 anni, nel 1983, a Palma di Maiorca.

Questa mia opera eseguita con la tecnica ad acquerello è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 396154
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.