Informazione creata ad arte (e cultura)

Jo Conti, un ambizioso progetto: nuovo singolo, tour 2023 in Italia ed all’estero

da Paolo Isa
Foto
Tante novità per Jo Conti, nell’imminente futuro: un nuovo singolo, un tour in varie città italiane (estate 2023) ed un ambizioso progetto, quello di effettuare concerti “live” anche all’estero.

Jo Conti, cantante, produttore discografico e direttore artistico dell’ etichetta discografica romana “Sorridi Music”, (il cui nome deriva da uno dei brani più di successo di Jo Conti “Sorridi canta”, di cui è sia interprete che autore), ha in programma nell’imminente futuro, tante novità :un nuovo singolo, un tour in varie città italiane (estate 2023) ed un ambizioso progetto, quello di effettuare concerti “live” anche all’estero, c’è attesa dai suoi fans e dal pubblico, che attendono di conoscere le prime date, e le location, il cantautore come è accaduto già infinite volte, coinvolgerà ed emozionerà il pubblico, un atteso ritorno in grande stile.

Il popolare cantante, preannuncia un nuovo singolo, con la collaborazione di Joe Iozzo (coautore di Zucchero Fornaciari e di straordinari brani come “Lisa”, interpretato da Stefano Sani nell’edizione 1982 del Festival di Sanremo, nonché dell’ultimo singolo di Viola Valentino, sempre per l’etichetta discografica Sorridi Music, “E’ successo di tutto”) e arrangiato dal Maestro Pierluigi Pellicanò.

Jo Conti è nato a Palermo, cantante dalla potente estensione vocale molto ricercata di tenore sopranista, è definito “voce di velluto”, per la particolarità della sua voce, forte e resistente, che suscita emozioni.
E’ stato vittima di discriminazioni omofobe a Palermo, sua città natale, e di vessazioni in famiglia perché gay, fino al rinnegamento da parte della madre, fervente geovista, che lo caccia di casa.
Fin da piccolo manifesta passione per la musica e lo spettacolo ed inizia il suo percorso presentandosi a diversi provini in emittenti locali e regionali, televisive e radiofoniche per la mansione di conduttore. Inizia a studiare canto passando dal lirico al polifonico al moderno; nel canto moderno trova la sua più grande passione ed approfondisce sempre più lo studio di questo tipo di musica, sempre alla ricerca di migliorare le sue prestazioni canore.
Dal 2008 svolge la professione di cantante pop/leggera italiana e latino-americana.
Nel 2009 conosce Rossana Barbarossa, nota cantante e talent scout che lo fa partecipare ad una kermesse canora tenutasi a Roma il 17 gennaio 2010, che verrà poi successivamente trasmessa in TV, dove presenta il brano “Io Canto” in omaggio alla sua cantante preferita, Laura Pausini.
Dal marzo 2010 realizza il suo primo cd cover e dei primi brani inediti, sempre per la stessa talent scout tornerà ad esibirsi a Roma in altra kermesse anch’essa televisiva il 15 maggio del 2010.
Nel febbraio 2012 inizia la collaborazione con i musicisti Felice e Alessandro Severa con i quali, in qualità di cantautore, scrive e produce tra diversi brani il brano “Canto per dirti che ti amo” distribuito in digitale dalle etichette Edit Music e Gibis Produzioni Musicali ed in rotazione su diverse radio. Nel maggio 2012 partecipa ai concorsi “Hynday Music Awards 2012” indetto per la casa discografica “Universal Music” ed all’edizione 2012 del “Premio Bindi” con i brani “E se adesso stai piangendo” e “Soltanto Ipocrisia” prodotti dalla collaborazione dei musicisti Felice ed Alessandro Severa ed il paroliere Alessandro Naccarato.
Nel luglio 2016 esce il suo primo album di inediti, che racchiude 14 brani realizzati in collaborazione con diversi autori e compositori, dal titolo “Passaporto per l’inferno”, in rotazione su diverse radio, fm e web, in tutto il territorio nazionale.
Ha raggiunto un importante traguardo personale con tre straordinari brani: “Madre non madre”, “Sorridi Canta” e “Estoy pensando en ti”, che si sono classificate tra le prime 3 milioni delle canzoni più popolari su Amazon Music.
Nel 2020, ha pubblicato un album dal titolo “Soy solo yo” con cui si è fatto conoscere anche oltreoceano, infatti il suo lavoro discografico, ha riscosso notevole successo non solo tra le radio italiane, ma anche nelle emittenti spagnole, Messico Canarie e America Latina.
Ha partecipato a Sanremo (Palafiori) Live 2021, occasione in cui si è esibito con “Madre non madre”, singolo autobiografico.

Tratto dall’album in spagnolo “Soy solo yo”, il brano è incentrato sul travagliato rapporto del cantante con la mamma e “dedicato a chi ogni giorno è costretto a lottare per essere semplicemente se stesso”, lanciando il messaggio che “nessuno nasce sbagliato”.
“Madre non madre, figlio non figlio mi hai cancellato come fossi uno sbaglio. Madre non madre, madre padrona con che diritto ora mi vieni a cercare. Madre non madre, madre devota prega il tuo Dio e lascia in pace me. Madre non madre ormai è tardi, io devo andare mi aspetta la vita”.
L’artista ha vissuto diversi anni di “terrore”, perchè la sua famiglia non accettava la sua omosessualità, “Madre non madre” ha superato i 100.000 streaming su Spotify, con oltre il 90% del gradimento del pubblico, inserito nella Top-10 delle canzoni a tema LGBT (acronimo italiano di: Lesbica, Gay, Bisessuale e Transgender) presentate da un artista alla Kermesse del Festival, affiancando il proprio nome ad artisti del calibro di Donatella Rettore, Federico Salvatore, Anna Tatangelo ed Umberto Bindi.

Il 2022 si è presentato come un anno di grande crescita per Jo Conti: con “The Covid men” l’artista si è esposto con un testo assolutamente pro-Vax e sfidato gli antagonisti del vaccino, una “sfida” ai No-Vax.
Successivamente, a giugno 2022 Jo Conti ha pubblicato il nuovo singolo e successo dell’estate, “Guardati allo specchio”, prodotto e distribuito dall’etichetta discografica Sorridi Music.
Il testo è dell’autore Joe Iozzo (coautore di Zucchero Fornaciari e di straordinari brani come “Lisa”, interpretato da Stefano Sani nell’edizione 1982 del Festival di Sanremo, nonché dell’ultimo singolo di Viola Valentino, sempre per l’etichetta discografica Sorridi Music, “E’ successo di tutto”) e arrangiato dal Maestro Pierluigi Pellicanò.
Sempre nel 2022 il cantautore ha inciso la cover di Viola Valentino, “Comprami”, (brano scritto da Renato Brioschi e Cristiano Minellono (Popy), prodotto da Giancarlo Lucariello (produttore dei Pooh e di Gianni Togni, già con Viola Valentino il brano ha ottenuto 8 milioni di ascolti sulla piattaforma streaming Spotify) sia in italiano che nella versione spagnola, su tutti i digital stores.

“…La musica mi ha letteralmente salvato e continua a salvarmi ogni giorno, a farmi sentire vivo, la mia canzone è più di una canzone, una voce che non resta più strozzata in gola, è la mia speranza per un futuro migliore…”. (Jo Conti)

Contatti social:
Official Facebook: facebook.com/JoContiMusic
Official Instagram: instagram.com/jocontiofficial

Per richieste concerti, eventi e/o ospitate di Jo Conti: concerti@joconti.it

Per richieste interviste:
Ufficio stampa Paolo Isa tel. 0694500121 tasto 7 (lun/ven 09:00/18:30)
ufficiostampa@sorridimusic.com

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Paolo Isa
ID: 372566
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.