Informazione creata ad arte (e cultura)

Jacques Prévert: amore come unica salvezza del mondo

Ricordo del grande poeta e sceneggiatore francese
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Jacques Prévert: amore come unica salvezza del mondo

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande poeta e sceneggiatore francese

Il 4 Febbraio del 1900, a Neuilly sur Seine, in Francia, nasceva il grande poeta Jacques Prévert. Frequentò l’ambiente artistico Surrealista e nel 1930 iniziò a pubblicare i suoi testi sulla rivista “De Famille” e l’anno dopo su “Commerce”, nella quale lavorava come redattore Giuseppe Ungaretti. Fu anche sceneggiatore e visse un’intensa attività teatrale e cinematografica tra il 1932 ed il 1939. Definito poeta anarchico, visse il suo percorso poetico con varie evoluzioni. Ironico, simbolico, ma mai distante dal linguaggio comune, spesso caratterizzò la sua poesia con il concetto di amore come unica salvezza del mondo. Morì nel 1977 ad Omonville la Petite, in Francia.

Questa mia opera a seppia che ha fatto parte della mia mostra personale “Dedicato A…” allestita nelle sale del “Museo della Grafica” di Pisa nel 2021, è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 391326
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.