Pisa in Arte

L'arte a Pisa e dintorni

Il Paesaggio: Dalla Macchia al Contemporaneo

Dal 13 al 27 Gennaio 2024. TERMINE SELEZIONE 6 GENNAIO 2024 a cura di Massimiliano Sbrana. Promosso da: GAMeC Pisa. Inaugurazione: Sabato 13 Gennaio 2024 ore 17,30. Sede: GAMeC CentroArteModerna – Lungarno Mediceo, 26 Pisa.

Il Paesaggio: Dalla Macchia al Contemporaneo

Dal 13 al 27 Gennaio 2024. TERMINE SELEZIONE 6 GENNAIO 2024 a cura di Massimiliano Sbrana. Promosso da: GAMeC Pisa. Inaugurazione: Sabato 13 Gennaio 2024 ore 17,30. Sede: GAMeC CentroArteModerna – Lungarno Mediceo, 26 Pisa.
Sono in fase di SELEZIONE gli artisti Italiani ed Europei per la partecipazione all’Edizione 2024 di “Dalla Macchia al Contemporaneo: Il PAESAGGIO“.

La mostra (giunta alla 27 edizione) che si inaugurerà nel Gennaio 2024, a cura Massimiliano Sbrana, raccoglierà opere di pittura e scultura (ma saranno visibili anche grafiche, disegni, incisioni e fotografie) di artisti Italiani ed europei partendo dal primo e secondo novecento toscano fino alle realtà più contemporanee nazionali ed europee.
Ben poche altre regioni del Belpaese possono vantare non solo “un retaggio artistico” dai contenuti così profondi e radicati nel territorio e nella cultura popolare come la Toscana. La Toscana, già culla della civiltà italiana ed uno dei maggiori crogioli della moderna cultura europea, non è solo legata alla straordinaria elaborazione di concetti ed a forme e metodi di espressione originale che l’hanno contrassegnata in oltre due millenni di storia: è stata essa stessa fucina di straordinaria produzione artistica moderna, che ha dettato tempi e modi sullo scenario continentale. La Toscana quindi come laboratorio di esperienze artistiche, come luogo di sintesi e di rilancio in ambito universale attraverso anche le espressioni artistiche a noi cronologicamente più prossime.

ll tema delle opere è il “PAESAGGIO” e potrà essere sviluppato con ogni tecnica, dalla pittura alla grafica, alla fotografia, all’elaborazione digitale. La partecipazione alla rassegna implica il versamento di un contributo (60 euro).  Alla mostra possono partecipare un numero limitato di Artisti.

Gli ARTISTI (Italiani ed Europei) interessati a partecipare (termine selezione 6 gennaio 2023) possono contattare il curatore della mostra Massimiliano Sbrana al +39 3393961536 (in orari dal martedì al sabato 10-12,30/16-18,30).

Per maggiori informazione e richiedere la scheda  di adesione e norme di partecipazione  tramite form presente sul sito web:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Massimiliano Sbrana
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.