Informazione creata ad arte (e cultura)

Il Museo Civico di Lienz

Il Museo ospita le opere di Albin Egger-Lienz, nelle antiche mura di Castel Bruck e concerti ed esibizioni nel cortile interno.
Il Museo Civico di Lienz

Il Museo Civico di Lienz

Il Museo Civico di Lienz
Il Museo ospita le opere di Albin Egger-Lienz, nelle antiche mura di Castel Bruck e concerti ed esibizioni nel cortile interno.

Il Museo Civico di Lienz con la sua Collezione Albin Egger-Lienz si trova nelle antiche mura di Castel Bruck, castello residenziale dei Conti di Gorizia, si trova nella città di Lienz che ha inaugurato in questo posto storico il Museo Civico (Museum der Stadt Lienz). Inoltre, il cortile interno ospita concerti ed esibizioni, come l’Estate Culturale “Kultursommer Schloss Bruck”.

Il Museo Civico di Lienz ospita la Collezione Albin Egger-Lienz (1868-1926), la più vasta raccolta pubblica di opere del noto pittore tirolese assieme a quelle del Leopold Museum di Vienna e del Museo Regionale Tirolese Ferdinandeum ad Innsbruck. Le opere esposte raccontano della vita del “pittore contadino”. Inoltre, il museo mostra nell’ala occidentale arte contemporanea, e presenta nel mastio una mostra fotografica sullo sviluppo della città di Lienz dal XIX secolo ad oggi, in collaborazione con l’Archivio Tirolese per la documentazione e l’arte fotografica (TAP).

Oltre alla Collezione Artistica, potrai ammirare al museo anche tre altre aree tematiche: la Collezione Archeologica mostra reperti protostorici della regione, e reperti originali della città romana Aguntum che è stata trovata nei pressi di Lienz. A questa si aggiunge la Collezione Folcloristica del Tirolo Orientale, con costumi tradizionali e telai, e la Collezione Naturalistica, con minerali e animali preparati. Dal parcheggio ai piedi della collina, un sentiero ti porta in cinque minuti al museo, al quale è stato conferito il sigillo di qualità dei musei austriaci.

Contatti
Via Schlossberg, 1 – 9900 – Lienz
+43 4852 62580
museum@stadt-lienz.at

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giancarlo Garoia
ID: 382567
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.