Informazione creata ad arte (e cultura)

Il mondo della Resin Art: tecniche, materiali e consigli

La Resin Art è amata per la sua versatilità e la bellezza estetica che può aggiungere a una varietà di oggetti e spazi. Il suo utilizzo sta diventando sempre più popolare tra gli artisti e gli artigiani. Ecco una panoramica di alcuni aspetti chiave…
Woman decorator demonstrate handmade epoxy resin glass tray with sea waves standing in own studio

Il mondo della Resin Art: tecniche, materiali e consigli

Woman decorator demonstrate handmade epoxy resin glass tray with sea waves standing in own studio
La Resin Art è amata per la sua versatilità e la bellezza estetica che può aggiungere a una varietà di oggetti e spazi. Il suo utilizzo sta diventando sempre più popolare tra gli artisti e gli artigiani. Ecco una panoramica di alcuni aspetti chiave…

La Resin Art è una forma d’arte che impiega resine epossidiche per creare opere tridimensionali, gioielli, mobili e altre decorazioni. Le resine epossidiche sono materiali plastici liquidi che, una volta mescolati con un agente indurente, solidificano formando un materiale duro e trasparente. Questa tecnica artistica è apprezzata per la sua capacità di creare effetti visivi unici, come la trasparenza cristallina e la profondità visiva. Ecco una panoramica di alcuni aspetti chiave della Resin Art:

Materiali

Resina Epossidica: È il materiale principale utilizzato in questa forma d’arte. È un polimero termoindurente che inizia in forma liquida e poi si indurisce quando viene mescolato con un agente indurente.

Coloranti e Pigmenti: Per aggiungere colore e design, gli artisti mescolano pigmenti o coloranti nella resina epossidica prima che indurisca.

Inserzioni: Gli artisti possono anche inserire oggetti come foglie, fiori, pietre e altri materiali nella resina prima che si solidifichi.

Tecniche

Ci sono molte tecniche utilizzate nella Resin Art, inclusi il casting, il coating e il layering. Il casting coinvolge il versamento della resina in stampi per creare forme tridimensionali, mentre il coating è l’applicazione di resina su superfici esistenti come tavoli o tele. Il layering coinvolge la creazione di più strati di resina per ottenere effetti di profondità.

Applicazioni

Gioielli: Creazione di ciondoli, orecchini e braccialetti.

Opere d’arte: Creazione di quadri tridimensionali, sculture e altre opere d’arte.

Mobili: Realizzazione di tavoli, panche o altre superfici con effetti artistici in resina.

Decorazioni per la casa: Come sottobicchieri, vassoi e altre decorazioni.

Cure e Manutenzione

La Resin Art richiede cure appropriate durante il processo di indurimento per evitare bolle d’aria e imperfezioni. Dopo l’indurimento, le opere in resina possono essere lucidate per ottenere una finitura liscia e brillante.

Sicurezza

Lavorare con resina epossidica richiede precauzioni, poiché i fumi possono essere tossici e il contatto con la pelle può causare irritazioni.

Qualche altro consiglio

La tela perfetta per la magia della Resin Art

La scelta della superficie ideale è cruciale per ottenere risultati ottimali nella Resin Art. Le superfici lisce come metallo, legno, vetro, plexiglass o cemento sono particolarmente adatte a questo scopo, poiché permettono alla resina di aderire bene e di scorrere con facilità. L’elemento chiave da considerare è evitare superfici porose o assorbenti che potrebbero interferire con la perfetta finitura della tua opera in resina.

Tecniche creative per formare celle strabilianti nella Resin Art

Le tecniche di colata avanzate come Air Swipe o Dirty Pour aprono un mondo di possibilità per creare celle affascinanti nelle tue creazioni in resina epossidica. Utilizzando sostanze come alcool isopropanolico o Resi-Blast, puoi ottenere effetti cellulari unici. Il Resi-Blast, in particolare, può essere delicatamente gocciolato nella resina fresca per creare disegni e texture intriganti.

Eliminare le bolle d’aria per una finitura impeccabile nella Resin Art

Durante la miscelazione della resina, la formazione di bolle d’aria è un evento comune, ma fortunatamente, ci sono metodi semplici per eliminarle. Inizia mescolando la resina con movimenti delicati e lenti per ridurre la formazione di bolle. Se le bolle si formano dopo aver versato la resina, un rapido passaggio con un essiccatore ad aria calda può fare miracoli. Questa tecnica fa risalire le bolle in superficie, dove scoppiettano e scompaiono. Ricorda di mantenere l’essiccatore ad una distanza sicura (circa 10 cm) dalla superficie e di muoverlo rapidamente avanti e indietro per evitare surriscaldamenti.

Dove acquistare i prodotti

Per approcciare questa arte è necessario utilizzare prodotti adatti e non tutti i negozi possono offrire varietà e qualità, serve qualcosa di specializzato. In Italia un negozio dove puoi acquistare online è ResinPro.it e ci sentiamo di consigliarlo.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.