Informazione creata ad arte (e cultura)

Il disegno anatomico di Leonardo al tempo del Salvator Mundi

Il disegno anatomico di Leonardo al tempo del Salvator Mundi

Il disegno anatomico di Leonardo al tempo del Salvator Mundi
di Roberta Barsanti, Marco Gaiani, Pietro C. Marani
pp. 135ì6, € 15,00
Bononia University Oress, 2023
ISBN: 9791254772898

L’esposizione a Vinci del ritrovato disegno proveniente dal Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco di Milano che reca, al recto, copie da studi anatomici di Leonardo, e, al verso, la scritta SALVTOR MVNDI, induce a una riconsiderazione della cronologia del dipinto, ormai diventato celebre, proveniente dalla collezione Cook a Richmond e ora in collezione privata saudita. In particolare, le copie dei disegni anatomici raffigurati forniscono rilevanti indizi per la datazione del dipinto. Evidentemente, nel momento in cui si stava approntando la scritta epigrafica da porre o sotto al dipinto o sulla sua cornice, sui tavoli di lavoro della bottega di Leonardo circolavano anche i disegni anatomici originali del maestro che gli allievi stavano copiando.anNel volume e in mostra le strade parallele del Salvator Mundi e dei disegni anatomici vengono ripercorse anche attraverso innovative analisi colorimetriche, che consentono di ricostruire il metodo di disegno e il modo di lavorare nell’atelier di Leonardo all’inizio del XVI secolo, aggiungendo inediti importanti tasselli alla storia dell’enigmatico dipinto.

Fonte

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.