Informazione creata ad arte (e cultura)

Il 2023 inizia con l’uscita di “Racconti fantastici di amore e demoni” di Gianni Portunato

Amore e Demoni sono i protagonisti dispotici della vita di ciascuno di noi.
Foto

Il 2023 inizia con l’uscita di “Racconti fantastici di amore e demoni” di Gianni Portunato

Foto
Amore e Demoni sono i protagonisti dispotici della vita di ciascuno di noi.

Racconti fantastici di amore e demoni parla proprio di questo. Cerca di andare al fondo, a volte con ironia, della ferita presente in ogni cuore, e del tentativo sempre maldestro di dare un senso alla propria esistenza. Racconta di uomini e donne feriti, traditi, abbandonati, che si aggrappano alla loro inconsistente e troppo spesso mal riposta speranza di felicità. Chi si incolla al soffitto di casa, chi spara alla cieca in un negozio, chi confida con malizia nella magia, chi parla con il Dio che ha offeso, chi affronta demoni con i quali spera di poter giungere a compromessi. Oppure cerca di ignorare ciò che non è capace di affrontare: un ippopotamo verde nel salotto di casa. Il punto in cui le persone però non si arrendono è anche il modo più semplice che hanno per rapportarsi con gli altri: l’amore.
Oltre all’amore, quello con la “A” minuscola, raccontato nelle sfumature più miserabili, in questi racconti protagonisti indiscussi sono i demoni. Si nutrono di sogni o accompagnano le persone nel momento della morte. Demoni. E le maschere che portiamo nel tentativo di non far percepire i nostri o per nasconderci da quelli altrui. La quasi totalità dei racconti presenta tratti fantastici. Tratti che sfuggono alle convenzioni del razionale. Realtà ed eventi non spiegabili si intrecciano in continuazione e non c’è mai da parte dell’autore il tentativo di decifrare le interferenze dell’irrazionale che irrompe fin troppo spesso nel nostro quotidiano.

Gianni Portunato nasce a La Spezia nel giugno del ‘64. Lavora a Firenze da oltre vent’anni, occupandosi di informatica nell’ambito dei Beni Culturali. Da sempre vivace lettore, l’interesse per la scrittura arriva tardi. Nel 2017 frequenta quasi per caso un corso di scrittura creativa e nello stesso periodo decide di partecipare alla seconda edizione del concorso nazionale di narrativa “Città di Murex”, con il racconto Storia di morte, scirocco e foxtrot. Vince il concorso e nello stesso tempo vince anche la naturale ritrosia nel raccontarsi. Fa proprio il detto “bisogna leggere mille libri per sperare di scriverne uno” e continua a coltivare, insieme alla passione per la scrittura, anche quella per le danze standard internazionali: valzer viennese, inglese, etc. Nel 2023 pubblica per Leucotea la raccolta dal titolo Racconti fantastici di amore e demoni.



Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Matteo Moraglia
ID: 372210
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.