Informazione creata ad arte (e cultura)

I borghi medioevali più belli da visitare in Toscana

Se volete organizzare un fine settimana in Toscana vi consigliamo una serie caratteristici borghi medioevali da visitare.
San Gimignano
Foto di WikiRomaWiki – Opera propria, CC BY-SA 4.0

I borghi medioevali più belli da visitare in Toscana

San Gimignano
Foto di WikiRomaWiki – Opera propria, CC BY-SA 4.0
Se volete organizzare un fine settimana in Toscana vi consigliamo una serie caratteristici borghi medioevali da visitare.

Se volete organizzare un fine settimana in Toscana vi consigliamo una serie caratteristici borghi medioevali da visitare.

La prima cittadina da visitare è sicuramente San Gimignano (in foto), che ha conservato attraverso i secoli la sua bellezza, con le sue mura duecentesche e le sue quattordici torri.

Situata nella campagna della Val D’Elsa, il borgo si contraddistingue per i suoi edifici di pietra e le sue torri medioevali. Per gli amanti del buon vino, vi consigliamo di assaggiare la Vernaccia di San Gimignano.

Davvero impareggiabile è il centro storico di Volterra, una cittadina in provincia di Pisa, che si erge su di un collina a 530 metri di altezza. Il borgo di origine etrusca, finì prima sotto il dominio romano e successivamente sotto quello mediceo. Le tracce del suo magnifico passato si possono ammirare passeggiando per le sue strade, apprezzando la maestosa piazza dei Priori con il Duomo, il palazzo comunale e le porte che accedono alla città.

Tra campi di girasoli, colline e filari di cipressi si espande Montepulciano, nella parte sud della Toscana (tra la Val D’Orcia e la Val di Chiana).

Il suo centro storico a forma di “S”, viene ricordato per i suoi caratteristici palazzi di origine medioevale come: la Torre dell’Orologio di Pulcinella e il Pozzo dei Griffi. Montepulciano è anche famoso in tutto il mondo per il suo vino.

In provincia di Grosseto troviamo Pitigliano, considerato il quarto borgo più bello d’Italia, con le sue tradizioni e la purezza della sua terra.

La cittadina è stata sotto il dominio etrusco e romano e ha conservato diverse bellezze architettoniche di quei tempi, come le vie Cave etrusche. Il borgo è definito anche la “Piccola Gerusalemme”, perchè ospita una comunità ebraica molto grande.

Un altro borgo tra i più belli della penisola è Poppi, che si espande al centro del Casentino. La costruzione più caratteristica di Poppi è il Castello dei Conti Guidi, che si contraddistingue per la sua eleganza e per la presenza della Biblioteca Rilliana.

Quindi anche in questo periodo autunnale la Toscana con i suoi borghi medioevali rimane tra le mete più ambite, per un week-end all’insegna della cultura e dell’arte. Per organizzare un fine settimana davvero unico basterà scegliere comodamente online tra le case vacanza in Toscana di vario tipo messe a disposizione dalle agenzie, quella più adatta alle proprie esigenze.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Lenka
Foto di WikiRomaWiki – Opera propria, CC BY-SA 4.0
ID: 386222
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.