Informazione creata ad arte (e cultura)

“I lunghi coltelli” è il nuovo libro di Irvine Welsh

Dopo tre anni di attesa, lo scrittore scozzese torna con uno dei suoi thriller dallo stile tagliente ed efferato.
Foto

“I lunghi coltelli” è il nuovo libro di Irvine Welsh

Foto
Dopo tre anni di attesa, lo scrittore scozzese torna con uno dei suoi thriller dallo stile tagliente ed efferato.

Irvine Welsh ci ha abituato a una scrittura assolutamente originale. In questo nuovo capitolo della sua personale serie crime troviamo di nuovo Ray Lennox. Il personaggio è cambiato radicalmente dall’ultimo romanzo apparso, ovvero Crime, e da quello precedente di Il Lercio.

E’ un Lennox sobrio dedito all’amore per Trudi che però torna in Scozia, sua patria e fabbrica di incubi reali. Come il tunnel che gli ha cambiato la vita e che lo perseguita come il non avere aiutato il suo amico Les.

Il potere e il sesso sono gli argomenti cardine di questo romanzo che ha l’aspetto raffinato di un climax ma che sfrutta sempre la genialità di Irvine Welsh a smembrare all’improvviso l’ordine precostituito di trama e personaggi.

Un libro da leggere, assolutamente, soprattutto per chi ama il genere thriller.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Andrea Paolucci
ID: 368581
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.