Informazione creata ad arte (e cultura)

H24: esposizione personale delle opere di Andrea Sangalli

La galleria Maiocchi15 inaugura mercoledì 28 settembre, dalle ore 19 in via Maiocchi 15 a Milano, la mostra “H24”, esposizione personale delle opere di Andrea Sangalli.
Foto

H24: esposizione personale delle opere di Andrea Sangalli

Foto
La galleria Maiocchi15 inaugura mercoledì 28 settembre, dalle ore 19 in via Maiocchi 15 a Milano, la mostra “H24”, esposizione personale delle opere di Andrea Sangalli.

In mostra saranno esposte una ventina di opere uniche dell’artista
contemporaneo, che segnano l’inizio di una nuova fase artistica dettata
dell’esigenza di ottenere una resa più lineare, sintetica e ordinata.
H24 è un racconto libero di esperienze e di sensazioni semplici del vivere
quotidiano; un percorso casuale lungo il giorno e la notte, un progetto che
prende forma senza l’obbligo di rispettare temi predefiniti e produzioni artistiche
inquadrate. Nasce, invece, dalla libertà di raccontare e di rielaborare
graficamente tutto ciò che colpisce il pittore, che sia esso un monumento
luccicante in piena notte, come nell’acrilico “Milano veste Prada”, o
semplicemente una mosca fastidiosa che non dà tregua in una sera d’estate,
come nella tela “Una sera d’estate”.
Il buio e la luce sanno disegnare in modo differente la stessa forma e sono capaci
di regalare sensazioni differenti e visioni opposte dello stesso soggetto: oscurità e
luminosità cambiano i profili e mostrano le diverse facce di un mondo che vive
H24. È un pomeriggio milanese pieno di bagliori e confusione nell’opera “Open
Up”, mentre ci ritroviamo in una nottata di lavoro nello studio dell’artista, in “È
quasi l’alba”.
Che sia un viaggio in auto o una passeggiata per strada, l’artista memorizza
ambienti, soggetti e situazioni da riproporre sulla tela. Ombre e luccichii si
rincorrono anche nei ricordi impressi nei lavori “Si accende la luce” e “Come sulle
Cliffs of Moher”.
La serie H24 propone attimi fissati su tela, resi volutamente con l’utilizzo di un
linguaggio grafico semplice e diretto che allinea tutta la produzione di Andrea
Sangalli.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Alessandro Bortoletto
ID: 366020
Licenza di distribuzione: