Pisa in Arte

L'arte a Pisa e dintorni

GIPSOTECA di ARTE ANTICA a Pisa

Apertura straordinaria ad ingresso gratuito.

GIPSOTECA di ARTE ANTICA a Pisa

Apertura straordinaria ad ingresso gratuito.

La raccolta della Gipsoteca di Arte Antica, tra le prime italiane, prende avvio nel 1887 su iniziativa di Gherardo Ghirardini che si ispirò al modello dell’archeologia germanica. La collezione offre oggi una sintesi delle opere più note e significative dell’arte greca, etrusca e romana, accanto ad esemplari meno noti o inediti, e piccoli manufatti plastici: riproduzioni fedeli di opere antiche conservate in differenti musei nazionali ed esteri, in qualche caso perdute e, talvolta, versioni particolari frutto di restauri storici o ricostruzioni appositamente realizzate a Pisa in base a nuove proposte interpretative. La Gipsoteca ospita oggi anche la collezione dell’Antiquarium di archeologia classica e le Collezioni Paletnologiche.

La Gipsoteca di Arte antica è oggi ospitata nella chiesa di S.Paolo all’Orto, oggi chiusa al culto.

Torna Le Notti dell’Archeologia (1 luglio – 4 agosto 2024), ventiquattresima edizione della rassegna promossa dalla Regione Toscana che offre l’occasione di visite, eventi e approfondimenti nei musei e nelle aree archeologiche della Toscana.

Quest’anno il tema proposto per le iniziative speciali sarà Archeologia, che passione!, con appuntamenti pensati anche per appassionati in erba: bambini e ragazzi che nelle grandi avventure e suggestioni del passato – animali estinti,  uomini delle caverne, miti, scoperte – trovano ancora oggi un fondamentale nutrimento per la curiosità e la fantasia.

Il ricco programma che si snoda con eventi su tutto il territorio regionale è rivolto ad un pubblico di appassionati e curiosi di tutte le età, gli orari delle iniziative sono diversificati per favorirne la fruibilità.

La Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium propone l’ingresso libero in notturna:

 

Sabato 20 luglio 2024, ore 19:00 – 23:30

Apertura straordinaria notturna in Gipsoteca

 

La suggestiva visita in notturna della Gipsoteca di Arte Antica permetterà ai visitatori di ammirare una tra le prime gipsoteche italiane, fondata nel1887, alla calda luce dell’illuminazione serale. La collezione offre una sintesi delle opere più note e significative dell’arte greca, etrusca e romana, oltre ai reperti della collezione dell’Antiquarium di archeologia classica e delle collezioni Paletnologiche.

 

Evento gratuito

Ingresso libero, senza prenotazione

Per maggiori informazioni: info.gipsoteca@sma.unipi.it; tel. +39 050 2211278

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.